NBA Draft 2019: Zion Williamson scelto alla #1 dai New Orleans Pelicans

La scorsa è stata la notte del Draft NBA 2019. Al Barclays Center di New York, casa dei Brooklyn Nets, l’attesissima classe 2019 si è presentata al mondo, e diciamo che non ci sono state sorprese sostanziali. Alla #1, come ampiamente prevedibile, è stato selezionato dai New Orleans Pelicans colui che viene definito come il nuovo LeBron James (sicuramente come attese della vigilia), ovvero Zion Williamson, da Duke University. Le prime tre pick erano le più attese e, sempre come da previsioni, troviamo alla #2 Ja Morant (Murray State), preso dai Memphis Grizzlies e, alla #3, RJ Barrett (Duke), che va a far parte del roster dei New York Knicks.

La ‘class of 2019’ del Draft NBA, andato in scena nella notte al Barclays Center, casa dei Brooklyn Nets (foto da: twitter.com)

Proseguiamo con il Draft. Alla #4 gli Atlanta Hawks hanno selezionato DeAndre Hunter (Virginia University), con i Cleveland Cavaliers che invece virano su Darius Garland (Vanderbilt), alla #5; alla #6, i Minnesota Timberwolves prendono Jarret Culver (Texas Tech), mentre alla #7 i Chicago Bulls si assicurano l’estroso (soprattutto per capigliatura) Coby White (North Carolina). Alla #8 ritroviamo i New Orleans Pelicans, con Jaxson Hayes (University of Texas); alla #9 i Washington Wizards scelgono Rui Hachimura (Gonzaga), secondo giapponese di sempre selezionato in un Draft NBA. Ancora Atlanta Hawks alla #10, con Cam Reddish (Duke).

Con la pick #11 i Phoenix Suns scelgono Cameron Johnson (North Carolina), mentre con la #12 gli Charlotte Hornets portano in North Carolina PJ Washington (Kentucky). Con la #13 abbiamo i Miami Heat, che portano a casa Tyler Herro (Kentucky);alla #14 troviamo la prima ‘big’, ovvero i Boston Celtics, che scelgono Romeo Langford (Indiana University). Le prime 15 scelte si chiudono con quella dei Detroit Pistons, che si assicurano il francese Sekou Doumbouya (Limoges).

Scendendo ancora, alla #16 gli Orlando Magic hanno scelto Chuma Okeke (Auburn), seguiti alla #17 ancora dai New Orleans Pelicans, con il canadese Nickeil Alexander-Walker (Virginia Tech), alla #18 dagli Indiana Pacers, con il georgiano Goga Bitadze (Mega Bernax, Serbia), alla #19 dai San Antonio Spurs, con il croato Luka Samanic (Olimpia Lubiana, Slovenia), ed alla #20 dai Philadelphia 76ers, con Matisse Thybulle (Washington University).

A seguire, alla #21, i Memphis Grizzlies mettono sotto contratto il terzo dei quattro canadesi del primo giro al Draft 2019, ovvero Brandon Clarke (Gonzaga); alla #22, invece, i Boston Celtics prendono Grant Williams (Tennessee), con gli Oklahoma City Thunder che, alla #23, portano a casa Darius Bazley (Princeton). Alla #24 i Phoenix Suns abbracciano Ty Jerome (Virginia), mentre alla #25 i Portland Trail Blazers prendono Nassir Little (North Carolina).

Dalla #26 alla #30, nell’ordine, abbiamo Dylan Windler (Belmont) per i Cleveland Cavaliers, il canadese Mfiondu Kabengele (Florida State) per i Los Angeles Clippers, Jordan Poole (Michigan) per i Golden State Warriors, Keldon Johnson (Kentucky) per i San Antonio Spurs, e Kevin Porter Jr. (USC) per i Detroit Pistons. Guardando alle due sfidanti delle Finals 2019, gli Warriors prendono anche Eric Paschall (Villanova) alla #41, mentre i Campioni dei Toronto Raptors hanno selezionato alla #59 Dewan Hernandez (Miami).

NBA DRAFT 2019, PRIMO GIRO:

#1 NEW ORLEANS PELICANS – ZION WILLIAMSON
#2 MEMPHIS GRIZZLIES – JA MORANT
#3 NEW YORK KNICKS – RJ BARRETT (CANADA)
#4 ATLANTA HAWKS (VIA PELICANS E LAKERS) – DEANDRE HUNTER
#5 CLEVELAND CAVALIERS – DARIUS GARLAND
#6 MINNESOTA TIMBERWOLVES (VIA SUNS) – JARRET CULVER
#7 CHICAGO BULLS – COBY WHITE
#8 NEW ORLEANS PELICANS (VIA HAWKS) – JAXSON HAYES
#9 WASHINGTON WIZARDS – RUI HACHIMURA (GIAPPONE)
#10 ATLANTA HAWKS – CAM REDDISH
#11 PHOENIX SUNS (VIA TIMBERWOLVES) – CAMERON JOHNSON
#12 CHARLOTTE HORNETS – PJ WASHINGTON
#13 MIAMI HEAT – TYLER HERRO
#14 BOSTON CELTICS – ROMEO LANGFORD
#15 DETROIT PISTONS – SEKOU DOUMBOUYA (FRANCIA)
#16 ORLANDO MAGIC – CHUMA OKEKE
#17 NEW ORLEANS PELICANS (VIA HAWKS E NETS) – NICKEIL ALEXANDER-WALKER (CANADA)
#18 INDIANA PACERS – GOGA BITADZE (GEORGIA)
#19 SAN ANTONIO SPURS – LUKA SAMANIC (CROAZIA)
#20 PHILADELPHIA 76ERS (VIA CELTICS) – MATISSE THYBULLE
#21 OKLAHOMA CITY THUNDER – BRANDON CLARKE (CANADA)
#22 BOSTON CELTICS – GRANT WILLIAMS
#23 OKLAHOMA CITY THUNDER (VIA GRIZZLIES E JAZZ) – DARIUS BAZLEY
#24 PHOENIX SUNS (VIA CELTICS E SIXERS) – TY JEROME
#25 PORTLAND TRAIL BLAZERS – NASSIR LITTLE
#26 CLEVELAND CAVALIERS – DYLAN WINDLER
#27 LOS ANGELES CLIPPERS (VIA NETS) – MFIONDU KABENGELE (CANADA)
#28 GOLDEN STATE WARRIORS – JORDAN POOLE
#29 SAN ANTONIO SPURS – KELDON JOHNSON
#30 CLEVELAND CAVALIERS (VIA PISTONS E BUCKS) – KEVIN PORTER JR.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo