NBA 2019/2020, risultati 2 gennaio 2020: vincono Dallas e OKC, buonissima prova di Gallinari

9 le partite giocate nella notte NBA: si parte dalla Rocket Mortgage FieldHouse di Cleveland con la sconfitta dei padroni di casa contro gli Hornets: 106-109 al termine di una partita combattuta fino all’ultimo e decisa a 20 secondi dalla fine grazie a una tripla di Graham (16 punti e 11 assist). Decisivo anche il contributo di Rozier (30 punti) e i 15 punti di Bacon dalla panchina. I padroni di casa (seconda sconfitta di fila) si affidano ai 21 punti di Sexton e ai 18 di Love ma non basta per evitare la sconfitta numero 24 in stagione. 

Continua l’ottima stagione dei Nuggets che hanno la meglio anche sul campo dei Pacers: 116-124 il finale e 24 vittorie in stagione. I padroni di casa non sfruttano i 30 punti di Lamb e i 21 di Turner, gli ospiti si impongono grazie ai 25 di Porter e alla doppia doppia di Barton (16 punti e 10 rimbalzi). Miami vince una delle partite di cartello della notte contro i Raptors per il terzo post ad Est e lo fa al termine di una partita dal punteggio basso ma decisa solo nel finale: finisce 84-76 all’American Airlines Arena. Doppia doppia per Adebayo (15 punti, 14 rimbalzi), 13 punti per Dragic e per Herro con il solito apporto dalla panchina. Ospiti che trovano ispirazione solo in Ibaka (19 punti e 10 rimbalzi) ed Anunoby (12 punti e 12 rimbalzi). 

Vince in trasferta Utah sul campo dei Bulls grazie ai 19 punti di Bogdanovic, la doppia doppia di Gobert (17 punti 12 rimbalzi) e la buona prova di Ingles (8 punti, 5 rimbalzi, 10 assist). Padroni di casa alla seconda sconfitta di fila, inutili i 26 punti di LaVine e la doppia doppia di Carter (18 punti, 13 rimbalzi). Punteggio basso anche fra Minnesota Timberwolves Golden State Warriors: a spuntarla sono i padroni di casa per 99-84. Nonostante le pesanti assenze da una parte e dall’altra ci pensa Convington per Minnie (20 punti, 10 rimbalzi). Warriors che trovano luce soltanto in Robinson (16 punti), ma non basta ad evitare la sconfitta numero 27 in stagione. 

Vittoria in volata per i Dallas Mavericks contro i Nets: finisce 123-111 all’American Airlines Center. Solita grande prova di Luka Doncic (31 punti, 13 rimbalzi e 7 assist), 25 invece per Curry e 18 per Kleber. Negli ospiti da segnalare i 19 punti di Dinwiddie e la doppia doppia di Jordan (10 punti e 10 rimbalzi). 

Derby italiano fra Spurs e OKC che termina con la vittoria di Danilo Gallinari e degli ospiti: all’ ATeT Center termina 103-109. Nessun minuto per Marco Belinelli,  30 i punti per DeRozan e doppia doppia per Aldridge (22 punti e 11 rimbalzi). Sono invece 13 i punti di Gallinari, conditi da 5 rimbalzi e 2 assist, anche se il miglior realizzatore della squadra è Gilgeous-Alexander con 25 punti. 

 

                                           Gallinari mette a segno una tripla (da Youtube.com)

 

Vince Sacramento (dopo 8 sconfitte in fila) contro i Grizzlies (sconfitta numero 22 in stagione): finisce 128-123 con una grande rimonta dei padroni di casa dopo il -20 del primo tempo, trascinati da Fox (27 punti) e Hield (26 punti). 23 punti per Morant e doppia doppia per Valanciunas (18 punti e 12 rimbalzi) negli ospiti. 

Chiudiamo con la vittoria dei Clippers contro i Pistons allo Staples Center: finisce 126-112. Miglior realizzatore di una buona prova corale di squadra Harrel con 23 punti, 22 per Williams, 18 per Leonard, 12 per George e doppia doppia per Green (12 punti e 12 rimbalzi). Negli ospiti da segnalare solo i 15 punti di Brown e la doppia doppia di Doumbouya (10 punti e 11 rimbalzi) e di Drummond (10 punti e 12 rimbalzi).

Di seguito i risultati della notte:

CLEVELAND CAVALIERS (10-24) @ CHARLOTTE HORNETS (14-23) 106-109

INDIANA PACERS (22-13) @ DENVER NUGGETS (24-10) 116-124

MIAMI HEAT (25-9) @ TORONTO RAPTORS (23-12) 84-76

CHICAGO BULLS (13-22) @ UTAH JAZZ (22-12) 98-102

MINNESOTA TIMBERWOLVES (13-21) @ GOLDEN STATE WARRIORS (9-27) 99-84

DALLAS MAVERICKS (22-12) @ BROOKYLN NETS (16-17) 123-111

SAN ANTONIO SPURS (14-19)@ OKLAHOMA CITY THUNDER (19-15) 103-109

SACRAMENTO KINGS (13-22) @ MEMPHIS GRIZZLIES (13-22) 128-123

LOS ANGELES CLIPPERS (25-11) @ DETROIT PISTONS (12-23) 126-112 

*FRA PARENTESI I RECORD DELLE SQUADRE