Nations League: Olanda – Italia 0-1, voti e pagelle: Barella gol e qualità, delude Immobile, male gli Oranje

L’Italia di Roberto Mancini vince 1-0 contro l’Olanda alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam nella seconda giornata del Gruppo 1 della Nations League. Ora gli Azzurri sono in testa al proprio gruppo con 4 punti. Ottima partita della Nazionale, che domina il match e trova la rete decisiva con Barella allo scadere del primo tempo e conquista una vittoria ampiamente meritata.

Una gran bella Italia vince e convince. é 1-0 in trasferta contro l’Olanda con gli Azzurri che alla Johan Cruijff Arena si impongono per gioco e prestazioni contro i padroni di casa. Netto passo avanti rispetto all’opaca partita contro la Bosnia, il miglioramento atletico e il ritrovamento di alcuni meccanismi di gioco hanno dato i suoi frutti. Molto anonima invece la gara degli olandesi, mai davvero pericolosi e in grado di impensierire l’11 azzurro.

C’è tanta coerenza e lavoro dietro al progetto Mancini in Nazionale. La partita contro la Bosnia (prima dopo 10 mesi dall’ultima volta) aveva fin troppe attenuanti e giustifiche, ma nella 2° giornata di Nations League contro l’Olanda, l’Italia pare aver ritrovato la miglior versione di sè stessa. Controllo della manovra, possesso palla alla ricerca del dominio territoriale, movimento e tecnica al servizio del collettivo.

Contro gli Oranje a girare è soprattutto il centrocampo a funzionare, che ritrova il metronomo Jorginho che coadiuvato dall’esordiente Locatelli e dall’inesauribile Barella tessono il cuore dell’azione Azzurra. Bene la solidità difensiva, paradossalmente a deludere è il trio offensivo Immobile, Insigne e Zaniolo (uscito anzi tempo per un infortunio)e Kean poi. Ma la manovra che porta al vantaggio di Barella è un tocco di classe che regala ottimi segnali per il futuro.

TOP ITALIA

BARELLA 7.5: dopo essere stato il migliore contro la Bosnia si riconferma anche contro l’Olanda. Tantissima sostanza ma anche qualità, è sempre al posto giusto, cpre e ripiega e si propone in avanti. L’inserimento per il gol è solo una parte della sua partita.

FLOP ITALIA

IMMOBILE 5.5: generalmente è stata una buona partita per tutti gli Azzurri e Immobile serve comunque l’assist del vantaggio. Ma forse il bomber laziale è il meno lucido, non è mai troppo pericoloso e dialoga poco coi compagni. Approfitta poco del vantaggio tecnico che avebbe con Veltman, puntandolo meno spesso del dovuto.

TOP OLANDA

DE JONG 6.5: nella brutta partita dell’Olanda, il centrocampista del Barcellona è la nota pù lieta. Orchestra il centrocampo Oranje, detta i tempi con eleganza e precisione non sprecando mai un passaggio, nonostante il pressing continuativo di Barella su di lui. Sembra di un pensiero superiore rispetto al torpore dei compagni e infatti non può fare tutto da solo.

FLOP OLANDA

HATEBOER 4.5: tutto il centro destra difensivo dell’Olanda è da brividi. Veltman è chiaramente il punto debole come centrale difensivo (l’Italia ne approfitta poco), ma comunque ci mette qualche pezza, ma il vero disastro è l’esterno dell’Atalanta che da terzino destro puro in una linea a 4 non spinge mai e soprattutto e saltato sempre da un ottimo Spinazzola che lo trova spesso fuori posizione. Offensivamente nullo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco