Napoli: squadra in ritiro dopo la sconfitta contro la Fiorentina

La stagione 2019-2020 è sicuramente, stando almeno ai risultati degli ultimi anni, l’annata più brutta che i tifosi partenopei potessero vivere. Il Napoli si trova infatti tristemente al 13° posto in classifica e la zona Champions sembra ormai irraggiungibile. 

Le vittorie contro Sassuolo, in campionato e Perugia, in Coppa Italia, sono state solo dei fuochi di paglia per Gennaro Gattuso da quando siede sulla panchina azzurra. Il tecnico calabrese ha infatti preso una squadra allo sbando dopo l’ammutinamento dello scorso 5 novembre e la sta conducendo, non certo per colpa sua, ancora in più in basso di quanto già non fosse.

4 sconfitte in 5 partite da allenatore del Napoli e 13° posto in classifica a +10 sulla zona retrocessione; questo è il triste bilancio di una squadra che, a inizio anno, era partita con l’intento di migliorare il suo ruolo di vice Juventus.

Ed invece qualcosa si è rotto quel fatidico 5 novembre, la squadra non è stata più la stessa. Risultati negativi a non finire contornati solo dalla nota positiva della qualificazione agli ottavi di Champions dove i partenopei incontreranno però gli alieni del Barcellona.

Napoli: squadra in ritiro dopo la sconfitta con la Fiorentina
Gennaro Gattuso, 42 anni, allenatore del Napoli

Gattuso avrebbe dovuto portare brio e leggerezza con il suo 4-3-3, ma purtroppo, sebbene i miglioramenti visibili sul piano del gioco, non è andato tutto per il verso giusto, anzi. Due solo vittorie, una allo scadere contro il Sassuolo ed una in Coppa Italia contro il modesto Perugia di Serse Cosmi, ottavo in classifica in Serie B.

Il tecnico ex Milan ci ha messo la faccia anche ieri sera, come sempre d’altronde, ammettendo come il Napoli sia una squadra malata che, così facendo, rischia di toccare il fondo. Gli stessi giocatori hanno quindi deciso di andare in ritiro, per stare insieme e fare gruppo. 

In fondo solo il Napoli ha la cura per i suoi mali e martedì c’è di nuovo la Coppa Italia, con i partenopei che ospiteranno al San Paolo la fantastica Lazio di Simone Inzaghi, reduce da 11 vittorie consecutive e con un super Ciro Immobile, capace di segnare, fin qui, già 23 gol dopo sole 20 partite di campionato. 

 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi