Napoli-Sampdoria 2-0 Video Gol Highlights: decide la doppietta di Mertens

Risultato Napoli-Sampdoria 2-0, 3° Giornata Serie A: la sblocca Mertens, che colpisce anche una traversa nel primo tempo, in cui Meret è miracoloso su Ferrari e Rigoni, nel secondo tempo Mertens si regala la doppietta 

Il Napoli batte in scioltezza la Sampdoria allo Stadio San Paolo di Napoli nel secondo anticipo del sabato pomeriggio della terza giornata di Serie A, regalandosi un vincente e divertente esordio di fronte al proprio pubblico. 

E’ una vittoria assolutamente fondamentale per i partenopei, tre punti pesantissimi dopo la debacle dello scorso turno, che non solo permette di accorciare le distanze dalla capolista attuale, ma anche di presentarsi al meglio, dopo turnover scientifico, all’esordio in Europa. 

Non basta una prestazione più che onesta, almeno a sprazzi, per i liguri, che perdono la terza partita consecutiva confermando le difficoltà di questo inizio di stagione, nonostante il tentativo di cambio di modulo da parte dell’allenatore, sempre più in bilico. 

La sintesi di Napoli-Sampdoria 2-0, 3° Giornata Serie A

E’ proprio una bella partita nel primo tempo, giocato su ritmi abbastanza intensi. Il merito va ad entrambe le squadre, che prediligono il possesso palla e la verticalizzazione per sfruttare la velocità dei propri attaccanti. Gli ospiti sono molto bravi a pressare, ma i padroni di casa sono devastanti quando riescono ad uscire dalla grinta degli avversari. 

La prima occasione è proprio degli ospiti, che si divorano il vantaggio con Ferrari, che da sotto porta, sugli sviluppi di un calcio piazzato, non riesce a trovare la giusta forza e convinzione per deviare in rete, permettendo a Meret di fare bella figura con un riflesso felino. 

Gol sbagliato, gol subito. Infatti, al 13′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con una bella girata di destro di Mertens su assist di Di Lorenzo, che aveva seguito lo sviluppo dell’azione dalla rimessa laterale dall’altra parte del campo. 

Gli ospiti accusano il colpo e vanno in completa balia degli avversari, che provano ad approfittare riversandosi nella metà campo opposta e rendendosi pericolosi prima con Elmas, dopo una bella triangolazione con un compagno, e poi con Mertens, entrambi imprecisi, il belga che poco dopo colpirà anche la traversa con un destro a giro addirittura assurdo. 

Dal possibile raddoppio al possibile pareggio, visto che sullo sviluppo dell’azione gli ospiti sono bravi a ripartire in contropiede con Quagliarella, che cambia gioco per Rigoni, bravo a saltare Elmas, ma clamorosamente poco cinico davanti a Meret, che salva il vantaggio. Nel finale ci proverà ancora Quagliarella un paio di volte, ma senza precisione. 

Nel secondo tempo scompaiono completamente gli ospiti, anche grazie alla superiorità dei padroni di casa, che cominciano una sorta di monologo contro avversari apatici e mai davvero scesi in campo. 

Così, dopo un paio di belle giocate di Elmas, su una delle quali Elmas si fa trovare pronto, al 67′ minuto arriva il meritato gol del raddoppio, ancora Mertens, su sponda di Llorente, dopo un rimpallo in area di rigore su un contropiede iniziato da Zielinski. 

Solo dopo un’altra grandissima parata di Audero su un destro a volo spettacolare di Callejon su cambio di gioco di Mertens gli ospiti finalmente reagiscono, alzano il baricentro, pressano con aggressività e soprattutto sfruttano l’entrata in campo di Gabbiadini, rendendosi pericolosi con gli ex Quagliarella e proprio Gabbiadini, ma rischiano di subire il tris sul destro a giro a fil di palo di Insigne. 

Video Gol Highlights di Napoli-Sampdoria 2-0, 3° Giornata Serie A

 

Il tabellino di Napoli-Sampdoria 2-0, 3° Giornata Serie A

NAPOLI-SAMPDORIA 2-0
Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Elmas (30′ st Insigne), Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens (35′ st Younes), Lozano (20′ st Llorente).
A disp.: Ospina, Karnezis, Malcuit, Allan, Llorente, Luperto, Ghoulam, Manolas, Gaetano. All.: Ancelotti
Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Ferrari A., Murillo, Regini (20′ st Leris); Bereszynski, Ekdal, Linetty, Murru; Caprari (24′ st Gabbiadini); Quagliarella, Rigoni (34′ st Depaoli). 
A disp.: Seculin, Falcon, Augello, Chabot, Barreto, Bonazzoli, Ramirez, Colley, Thorsby. All.: Di Francesco
Arbitro: La Penna
Marcatori: 13′ e 24′ st Mertens (N)
Ammoniti: Maksimovic, Ruiz (N); Ferrari, Caprari (S)
Espulsi: –

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia