Napoli Salernitana spostata a Domenica 30 Aprile: possibili combinazioni Scudetto

E’ arrivata oggi la decisione del Casms ed il comunicato ufficiale che decreta il posticipo di Napoli – Salernitana a domenica 30 Aprile alle ore 15:00 per ragioni di ordine pubblico.

Napoli-Salernitana, ventitreesima giornata Serie A 23-1-2022
Napoli Salernitana – 32° Giornata Serie A – 30 Aprile 2023

Il derby campano Napoli – Salernitana era previsto inizialmente sabato 29 Aprile alle ore 15:00 ma per ragioni di ordine pubblico e per consentire l’eventuale festa Scudetto è stato spostato a domenica 30 Aprile alle ore 15:00.

Già a inizio settimana sia il Prefetto che il Comune di Napoli avevano fatto richiesta di fare giocare in contemporanea domenica le partite NapoliSalernitana e InterLazio che potrebbero decidere l’assegnazione dello Scudetto. Tutti a Napoli si auguravano che questa decisione sarebbe stata accolta per consentire gli eventuali festeggiamenti già domenica allo Stadio ma gli ultras Salernitani e la loro società non sono mai stati d’accordo.

A tal proposito era intervenuto anche il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che ha detto: “Faremo dei passi ufficiali con il questore e il prefetto per fare in modo che non si squilibri il campionato. Comprendiamo i motivi di ordine pubblico ma vanno coniugati con aspetti di regolarità del campionato. Bisogna fare in modo che tutto tenga in un ragionamento equilibrato”.

Oggi il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ha preso la decisione definitiva di posticipare il derby Napoli Salernitana a domenica 30 aprile alle ore 15:00.

La Lega Serie A inizialmente per esigenze televisive e logistiche aveva respinto la richiesta di posticipo del match ma oggi ha dovuto accettare il parere definitivo del Casms arrivato dopo 48 ore di fitte riunioni e valutazioni e dovrà allinearsi alla necessità di posticipare Napoli-Salernitana di 24 ore per ragioni di ordine pubblico.

Domenica alle ore 12:30 all’Olimpico di Roma si giocherà il match tra Lazio e Inter che potrebbe decidere la vittoria dello Scudetto del Napoli con 6 giornate di anticipo.

Il Napoli infatti è ormai davvero ad un passo dello Scudetto e domenica davanti al proprio pubblico molto probabilmente ci sarà una grande festa per il ritorno del tricolore nel capoluogo campano dopo 33 anni.
L’ultimo Scudetto vinto dal Napoli è stato infatti nella stagione 1989-90 quando c’era il capitano Diego Armando Maradona.
Negli ultimi 10 anni i partenopei ci sono andati vicinissimi diverse volte ottenendo ben 4 secondi posti e arrivando 3 volte al 3° posto.

La vittoria di domenica scorsa a Torino contro la Juventus e la contemporanea sconfitta della Lazio in casa contro il Torino hanno permesso al Napoli di allungare a +17 sui biancocelesti che sono secondi.

Per vincere lo Scudetto già domenica pomeriggio il Napoli dovrà innanzitutto battere la Salernitana e poi sperare che la Lazio di Sarri pareggi o perda all’Olimpico contro l’Inter.

Se la Lazio dovesse battere l’Inter la festa scudetto sarà rimandata al turno infrasettimanale quando alla 33° giornata il Napoli affronterà l’Udinese alla Dacia Arena.

In questo caso al Napoli di Spalletti basterà battere l’Udinese per essere matematicamente campione d’Italia indipendentemente dal risultato di Lazio Sassuolo.

Slitta anche il match infrasettimanale dei partenopei con Udinese – Napoli previsto inizialmente martedì alle 20:45 che si giocherà giovedì 4 Maggio alle 20:45.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.