Napoli, infortunio Lozano col Messico in Gold Cup: out circa 2 mesi

Hirving Lozano è stato protagonista di un brutto scontro di gioco nella partita d’apertura della Gold Cup contro Trinidad e Tobago. Colpito alla testa, l’attaccante del Napoli non ha riportato conseguenze gravi.

Scampato pericolo: Hirving Lozano sta bene e presto potrà tornare ad allenarsi senza particolari ripercussioni. L’attaccante del Napoli è stato protagonista di un brutto scontro di gioco nella gara d’esordio della Gold Cup contro Trinidad e Tobago: il portiere Marvin Phillip, in uscita, lo ha colpito con una ginocchiata alle tempie causandone la perdita di coscienza.

Per lunghi attimi si è temuto il peggio, con “El Chucky” che è rimasto a terra privo di sensi. Trasportato in ospedale, però, ha ripreso subito conoscenza ed è stato sottoposto a tac con esito negativo. Gli è stata necessaria solo un’operazione per ricucirgli una ferita sopracciliare.

A tranquillizzare i tanti tifosi del Napoli, in ansia per le condizioni di Lozano, è arrivata la nota ufficiale del club: “Hirving Lozano, uscito per infortunio questa notte durante il match di Golden Cup MessicoTrinidad Tobago, si è sottoposto a risonanza magnetica che ha dato esito negativo“.

Il medico sociale del Napoli, dottor Raffaele Canonico, è in costante contatto con lo staff medico della nazionale messicana. Restano da valutare le condizioni dell’attaccante e decidere se sia il caso di fargli proseguire l’avventura in Gold Cup. Ipotesi che appare, ad ora, remota. Lozano dovrebbe presto tornare a Napoli e mettersi a disposizione di Spalletti dopo aver osservato un periodo di riposo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€