Napoli-Genoa 1-1 Video Gol Highlights: Lazovic pareggia Mertens

Risultato Napoli-Genoa 1-1, 31° Giornata Serie A: la sblocca Mertens, pareggia Lazovic

Solo un pareggio tra Napoli e Genoa allo Stadio San Paolo nel posticipo serale della 31° giornata di Serie A, 12° turno del girone di ritorno, nel derby del gemellaggio. 

Un punto assolutamente inutile per i partenopei, che però evitano di far festeggiare la capolista, ormai ad un punto dalla matematica certezza della vittoria del titolo. Ottima prestazione per i liguri, che cancellano la pesante sconfitta di mercoledì rispondendo alle altre candidate per la salvezza. 

La sintesi di Napoli-Genoa 1-1, 31° Giornata Serie A

E’ una partita davvero bellissima nel primo tempo, giocato su ritmi super intensi. Il merito è soprattutto degli ospiti, che pressano a tutto campo, non facendo giocare i padroni di casa, che vanno in grande difficoltà sull’aggressività degli avversari, assistendo così a continui capovolgimenti di fronte. 

Si vede subito che sarà una bella partita, visto che Milik si rendono subito pericoloso. Poi è Pandev a divorarsi due volte il vantaggio, senza trovare per pochi centimetri la porta. Sale in cattedra anche Karnezis, che nega la gioia del gol a Pandev, mentre Mertens è poco cinico da buona posizione.

La partita può cambiare al 28′ minuto quando viene espulso Sturaro con un rosso diretto per una brutta entrata su Allan, confermato anche dal Var. Eppure, è solo grazie ad un super Karnezis che Kouamè non trova il gol del vantaggio davvero di poco. 

All’improvviso, proprio nel miglior momento degli avversari, a sbloccare il risultato sono i padroni di casa al 34′ minuto con una magia di Mertens, che trova il gol del vantaggio con un destro chirurgico da fuori area. 

Ma gli ospiti non sono morti. Anzi, l’esatto opposto. Hanno una reazione incredibile e, nonostante l’uomo in meno, continuano a pressare asfissiantemente gli avversari, prima colpendo un palo clamoroso con Gunter e poi impegnando ancora una volta Karnezis con Biraschi.

Nel finale, dopo un tiro debole di Milik e un miracolo si Radu sul destro a volo di Callejon su imbeccata di Mertens, al 48′ minuto arriva il meritatissimo gol del vantaggio con Lazovic, destro a volo su altra magia, questa volta di Pandev, imparabile per il portiere. 

Cambia radicalmente il copione della partita nel secondo tempo, visto che diventa un vero e proprio monologo dei padroni di casa, che approfittano della palese stanchezza e dell’atteggiamento molto più apatico degli ospiti, completamente arroccati nella propria metà campo, dando vita ad un assedio alla porta avversaria. 

Ci prova subito Zielinski, ma senza precisione, mentre Radu inizia ad alzare la saracinesca su Milik, per poi superarsi su Koulibaly e Mertens, subito dopo una doppia clamorosa occasione per gli ospiti, che si vedono negare la gioia del gol da Karnezis su Kouame e dall’imprecisione di Rolon. 

Video Gol Highlights di Napoli-Genoa 1-1, 31° Giornata Serie A

 

Il tabellino di Napoli-Genoa 1-1, 31° Giornata Serie A

NAPOLI-GENOA 1-1
Napoli (4-4-2):
 Karnezis; Hysaj (43′ st Ounas), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (31′ st Mario Rui); Callejon, Allan (22′ st Insigne), Fabian, Zielinski; Mertens, Milik. A disp.: Meret, Ospina, Chiriches, Malcuit, Luperto, Younes. All.: Ancelotti.
Genoa (4-4-2): Radu; Pereira, Biraschi, Gunter, Criscito; Bessa (37′ st Pezzella), Sturaro, Veloso (31′ st Radovanovic), Lazovic; Kouamé, Pandev (16′ st Rolon). A disp.: Marchetti, Jandrei, Fallou, Mazzitelli, Lerager, Lapadula, Sanabria, Favilli. All.: Prandelli.
Arbitro: Pasqua
Marcatori: 34′ Mertens (N), 47′ Lazovic (G)
Ammoniti: Allan, Hysaj (N)
Espulsi: 28′ Sturaro (G) per gioco violento

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia