Napoli, calciomercato estate 2019: tabellone trasferimenti con acquisti, cessioni, rosa aggiornata e undici titolare

Dopo le prime due giornate di campionato, il mercato in Serie A può dirsi ufficialmente chiuso. Tra le squadre che si sono mosse di più figura sicuramente il Napoli che, rinforzatosi molto in questa sessione estiva, proverà a togliersi da dosso la scomoda etichetta di “eterno secondo”.

Un mercato, quello della squadra partenopea, degno di un club che quest’anno vuole arrivare in cima in Italia ed essere protagonista anche in Europa. Un Napoli che durante questa sessione estiva ha speso la bellezza di 126 milioni di euro per confermare in azzurro i tre portieri Meret, Karnezis ed Ospina e per portare nel capoluogo campano gente di qualità come Manolas, Elmas, Lozano, Di Lorenzo e Llorente, quest’ultimo arrivato però a parametro zero in quanto precedentemente svincolato.  

14 invece le cessioni che hanno visto andare via da Napoli,  Roberto Insigne, Diawara, Raul Albiol, Sepe, Grassi, Inglese, Vinicius, Costa,  Folorunsho, Rog, Tutino, Ounas, Chiricheş e Verdi. Cessioni che hanno permesso quindi al club di De Laurentis non solo di incassare circa 151 milioni di euro, ma soprattutto di rispettare i piani previsti dal bilancio. 

calciomercato napoli

Calciomercato Napoli

ACQUISTI 

Di Lorenzo (Dif, Napoli, D) – Tonelli (Dif, Sampdoria, FP) – Lasicki (Dif, Wisla Plock, FP) – Rog (Cen, Siviglia, FP) – Machach (Cen, Crotone, FP) – Palmiero (Cen, Cosenza, FP)  – Ciciretti (Att, Ascoli, FP) – Tutino (Att, Cosenza, FP) – Leandrinho (Att, Atletico Mineiro, FP) – Ospina (Por, Arsenal, D) – Manolas (Dif, Roma, D), Costa (Dif, Spal, D), Folorunsho (Cen, Virtus Francavilla, D), Elmas (Cen, Fenerbahce) – Lozano (Att, Psv, D), Llorente (Att, Tottenham, D)

CESSIONI

R. Insigne (Att, Ben, D), Diawara (Cen, Roma, D), Albiol (Dif, Villarreal, D), Sepe (Por, Parma, D), Grassi (Cen, Parma, D) – Inglese (Att, Parma, P) – Vinicius (Att, Benfica, D) – Costa (Dif, Bari, P) – Folorunsho (Cen, Bari, P), Rog (Cen, Cagliari, D), Tutino (Att, Verona, P) – Ounas (Att, Nizza, P), Chiricheş (Dif, Sassuolo, P), Verdi (Att, Torino, P)

ROSA COMPLETA 

Portieri: Ospina, D’Andrea, Karnezis, Meret;
Difensori: Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Lasicki, Luperto, Maksimović, Malcuit, Rui, Tonelli, Manolas;
Centrocampisti: Allan, Fabián RuizYounes, Machach, Palmiero, Zieliński, Elmas;
Attaccanti: Callejón, Ciciretti,  L. Insigne, Leandrinho, Mertens, Milik, Lozano, Llorente.

Una rosa di tutto rispetto, anzi molto forte potremmo dire, a disposizione del confermato tecnico, Carlo Ancelotti, che mai come quest’anno può sperare davvero di mettere fine al dominio della Juventus in Italia. La squadra è praticamente completa in tutti i ruoli con riserve di altissima qualità che qualora venissero chiamate in causa non farebbero sicuramente rimpiangere i cosiddetti titolari. Al campo spetta sempre l’ultima parola. questo è ovvio, ma il Napoli quest’anno è davvero molto forte. Staremo a vedere. 

L’undici di partenza del Napoli per la stagione 2019-2020 dovrebbe essere strutturato su un articolato 4-2-3-1 che dovrebbe vedere il giovane Meret tra i pali. Davanti a lui, una solidissima linea difensiva costituita da Koulibaly e Manolas centrali e Di Lorenzo e Ghoulam esterni. A centrocampo dovrebbero agire invece gli intoccabili Allan e Zielinski con Fabian Ruiz, Callejon e Insigne sulla trequarti a fare da supporto all’unica punta, che dovrebbe essere Milik. 

I ballottaggi più frequenti vedranno ovviamente Lozano, Callejon e Mertens contendersi un posto da titolare con quest’ultimo che potrebbe giocarsi il posto in campo anche con lo stesso Milik. Possibilità di ballottaggio anche tra il polacco e Llorente

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi