Motomondiale GP Emilia Romagna 2020 – Anteprima ed Orari Diretta TV

Tutti di nuovo in pista a Misano Adriatico, per il Gran Premio dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini

Prosegue senza sosta questo sorprendente e combattuto Mondiale 2020. Il Circus a due ruote resta accampato nel circuito di Misano Adriatico, che ospita questo weekend il secondo GP consecutivo, ottavo stagionale (settimo per la MotoGP, quarto per la MotoE), il Gran Premio dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini. Dopo la splendida vittoria di Morbidelli di domenica scorsa e le grandi prestazioni di Bagnaia e Mir, che ha soffiato il podio a Rossi, c’è attesa per capire come potrà andare stavolta.

Tra gli osservati speciali, certamente il nuovo capoclassifica, Dovizioso, il precedente, ovvero Quartararo, e Vinales, oltre ai KTM, tutti per un motivo o per un altro delusi dall’esito del Gran Premio di San Marino. Ci si attendono duelli e spettacolo anche dalle altre categorie. In Moto2 il trio Marini-Bezzecchi-Bastianini prenota ancora un posto al sole, mentre in Moto3 la caduta domenica scorsa di Arenas ha riaperto ogni discorso. In MotoE, Ferrari va a caccia di un’altra vittoria e, possibilmente, del primato di Aegerter.

Il circuito di Misano Adriatico, visto dall’alto (foto da: twitter.com)

MOTOGP EMILIA ROMAGNA 2020 – IL CIRCUITO DI MISANO ADRIATICO

Il Misano World Circuit Marco Simoncelli (denominazione ufficiale a partire dal 9 Giugno 2012) è composto da 15 curve (10 a destra e 5 a sinistra). Dopo il rettilineo dei box, la prima piega da affrontare è la Variante del Parco, destra-sinistra seguito da un curvone a destra di media velocità (curva 3) e da un breve allungo, che conduce alla Curva del Rio, tornante a destra stretto e lento in ingresso, mentre nella seconda parte si cerca il gas per il cambio di direzione (curva 6) che immette in un nuovo tratto rettilineo.

Il layout attuale del Misano World Circuit Marco Simoncelli (foto da: it.wikipedia.org)

Al termine di questa parte veloce, i piloti piombano nella staccata della Curva della Quercia (8), tornante a sinistra ad ampio raggio, usciti dal quale, dopo un ulteriore allungo, si arriva alla Curva del Tramonto, altro tornante impegnativo, stavolta a destra, caratterizzato da una staccata atipica e da affrontare in due tempi. In uscita dal Tramonto si tirano giù tutte le marce per il tratto più rapido della pista, comprendente anche il velocissimo Curvone (11), per poi arrivare alle curve del Carro (12-13-14), con l’ultima che è una stretta curva a gomito a destra. In uscita, un breve allungo porta alla curva 15, a sinistra, per poi giungere alla curva Misano, ancora a sinistra, che riconduce i piloti sul rettilineo dei box.

MOTOGP EMILIA ROMAGNA 2020 – IL PRONOSTICO

Si torna in pista a Misano con un Mondiale più combattuto e aperto che mai, con sette piloti in 19 punti e, allargando l’angolo di visuale, dieci in 28 punti. Con ancora negli occhi quanto visto domenica scorsa, è facile ipotizzare una Yamaha ancora favorita. Franco Morbidelli proverà a trovare il bis e a rilanciarsi ulteriormente in una classifica che lo vede al settimo posto (57 punti); Valentino Rossi è sempre a caccia del podio #200 in classe regina e vorrà certamente cancellare la beffa di domenica scorsa.

Al pari del Dottore (5° con 58 punti) c’è Maverick Vinales, poleman sabato scorso ma ancora una volta persosi la domenica, con dichiarazioni molto critiche nel post gara nei riguardi della Casa di Iwata. Riscatto che cercherà sicuramente Fabio Quartararo, la cui scivolata di domenica nelle prime fasi gli è costata la vetta della classifica, che lo vede adesso al secondo posto con 70 punti.

Franco Morbidelli, sul podio del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, durante l’esecuzione degli inni nazionali (foto da: motogp.com)

Passiamo alla Ducati. Riflettori puntati da un lato su Francesco Bagnaia che, praticamente su una gamba, la scorsa settimana ha tirato su un vero ‘garone’, concluso al 2° posto (primo podio in MotoGP), ed ora atteso alla conferma. Dall’altro c’è un Andrea Dovizioso che deve scacciare l’aria di malinconia che sembra avvolgerlo ultimamente, non foss’altro per il fatto che è l’attuale leader del Mondiale (76); un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela scappare. Da rivedere anche Jack Miller (3° con 64 punti), che dovrà tirar fuori una prestazione ben più solida di quella a gambero vista domenica.

Come rivale più accreditata della Yamaha sul circuito intitolato a Marco Simoncelli si candida sicuramente la Suzuki. Il team diretto da Davide Brivio può contare su uno Joan Mir in forma smagliante (sempre in top-5 quando è arrivato al traguardo) e di certo in lotta per il titolo (4° con 60 punti); senza dimenticare Alex Rins, in affanno nel confronto con il connazionale ma sempre capace di ottime gare. Da decifrare la KTM: la casa austriaca, che vede Brad Binder e Miguel Oliveira rispettivamente in 8° e 10° posizione in classifica (con 53 e 48 punti), ha sofferto tantissimo la scorsa settimana. Poche chance, infine, per Honda e Aprilia.

EMILIA ROMAGNA 2020 – PRONOSTICO MOTO2, MOTO3 E MOTOE

Reduci dalla tripletta di domenica scorsa, i piloti italiani si candidano a grandi protagonisti anche nel secondo round di Misano. Con Jorge Martin (4° a 79 punti) che salterà anche questo appuntamento causa COVID-19 (lo sostituirà Mattia Pasini), i tre moschettieri azzurri della Middle Class proveranno ad imporre di nuovo la loro legge e a consolidare una classifica che, al momento, vede Luca Marini al comando (112), davanti ad Enea Bastianini (92) e a Marco Bezzecchi (85). Senza Martin, Tetsuta Nagashima (68) e Sam Lowes (67), quest’ultimo autore di una rimonta strepitosa domenica scorsa, dovranno fare di tutto per non perdere definitivamente il treno per il titolo.

Il podio della classe Moto2 del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 2020 (foto da: motogp.com)

Si preannuncia grande battaglia nella Entry Class. La caduta di Albert Arenas nelle fasi finali della gara della scorsa settimana ha contribuito ad accorciare la classifica, tanto che lo spagnolo mantiene 5 soli punti di margine sul nipponico Ai Ogura (106 a 101). Il centauro dell’Honda Team Asia non ha ancora vinto (contro i tre successi dello spagnolo), ma è salito sul podio cinque volte su sette gare. A -14 dalla vetta (92) ecco l’esperto scozzese John McPhee, vincitore di Misano 1; della partita per il podio anche i vari Tatsuki Suzuki (4° con 75 punti), Garbriel Rodrigo, Jaume Masia, Jeremy Alcoba, Raul Fernandez e, si spera, i nostri Tony Arbolino (5° con 70 punti) e Celestino Vietti.

Chiudiamo il discorso con la MotoE, che vivrà un weekend fondamentale per l’assegnazione del titolo. Questo è si il penultimo weekend della stagione, ma di gare in programma ce ne saranno ben due. In testa alla classifica c’è lo svizzero Dominique Aegerter (57), che dovrà difendere la sua leadership dagli assalti in primis di Matteo Ferrari (45), vincitore domenica scorsa, e dello spagnolo Jordi Torres (43). Coltivano ancora speranze di titolo anche Mattia Casadei (38), il belga Xavier Simeon (35) e il brasiliano Eric Granado (34).

MOTOGP EMILIA ROMAGNA 2020 – METEO ED ORARI TV

Questo il meteo previsto per il fine settimana. Cielo sereno o poco nuvoloso venerdì, con temperature tra i 24 ed i 26 C°; situazione pressoché identica sabato. Domenica, quindi, cielo poco nuvoloso e temperature di 29 C° quando partirà la MotoGP. Passando al palinsesto televisivo, sarà possibile seguire in diretta il weekend del Gran Premio dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208 Sky) e su DAZN, così come in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre).

MOTOMONDIALE EMILIA ROMAGNA 2020 SKY E DAZN (DIRETTA)

Venerdì 18 settembre

PL1 Moto3 09:00 – 09:40
PL1 MotoGP 09:55 – 10:40
PL1 Moto2 10:55 – 11:35
PL1 MotoE 11:50 – 12:20
PL2 Moto3 13:15 – 13:55
PL2 MotoGP 14:10 – 14:55
PL2 Moto2 15:10 – 15:50
PL2 MotoE 16:05 – 16:35

Sabato 19 settembre

PL3 Moto3 09:00 – 09:40
PL3 MotoGP 09:55 – 10:40
PL3 Moto2  10:55 – 11:35
PL3 MotoE 11:50 – 12:20
Qualifiche Moto3 12:35 – 13:15
PL4 MotoGP 13:30 – 14:00
Q1 MotoGP  14:10 – 14:25
Q2 MotoGP  14:35 – 14:50
Qualifiche Moto2 15:05 – 15:45
E-Pole MotoE 16:05

Domenica 20 settembre

Warm Up Moto3 08:20-08:40
Warm Up Moto2 08:50-09:10
Warm Up MotoGP 09:20-09:40
Gara MotoE 10:05
Gara Moto3 11:00
Gara Moto2 12:20
Gara MotoGP 14:00

MOTOMONDIALE EMILIA ROMAGNA 2020 TV8 (DIRETTA)

Sabato 19 settembre

Qualifiche Moto3 12:35 – 13:15
PL4 MotoGP 13:30 – 14:00
Q1 MotoGP  14:10 – 14:25
Q2 MotoGP  14:35 – 14:50

Domenica 20 settembre

Gara Moto3 11:00
Gara Moto2 12:20
Gara MotoGP 14:00

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo