MotoGP Test Privati Jerez – La pioggia condiziona l’ultimo giorno

E’ stata la pioggia la grande protagonista della terza ed ultima giornata di test privati a Jerez de la Frontera, andata in scena ieri con centauri sia della MotoGP che della Superbike. Le precipitazioni, unite alle basse temperature, hanno scoraggiato in molti dallo scendere in pista al mattino. L’instabilità delle condizioni, quindi, hanno spinto tanti protagonisti a lasciare in anticipo il circuito, al punto che solo in sette (4 MotoGP e 3 SBK) sono scesi in pista.

Michele Pirro ha realizzato il miglior tempo nell'ultima giornata di test privati svoltasi a Jerez (foto da: twitter.com/PirroRider)
Michele Pirro ha realizzato il miglior tempo nell’ultima giornata di test privati svoltasi a Jerez (foto da: twitter.com/PirroRider)

Il più rapido, in queste difficili condizioni, è stato Michele Pirro, con il tempo di 1:51.651, a bordo della Ducati GP 17 laboratorio. Il pugliese ha preceduto il collaudatore nipponico della Suzuki, Takuya Tsuda (+1.975), e la KTM di Mika Kallio (+2.163). Quarta posizione per il collaudatore della Honda, Hiroshi Aoyama (+2.675). A seguire gli unici tre piloti SBK a compiere dei giri cronometrati, ovvero le Ducati di Chaz Davies (+2.795) e di Marco Melandri (+2.916) e, a chiudere, la Yamaha di Michael van der Mark (+4.712).

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo