MotoGp, risultati delle qualifiche GP Mugello 2021: “Quartararo fa pole, ma Bagnaia insegue”

Risultati qualifiche GP Mugello 2021: Quarta pole position consecutiva per “El Diablo”, ma le Ducati rispondono presente con Bagnaia e Zarco.

Non è facile tornare in sella alle proprie moto dopo che un giovane collega, durante le qualifiche di Moto3 subisce un terribile incidente che lo costringe ad andare all’ospedale di Firenze in gravissime condizioni.

Il dramma di Jason Dupasquier ha reso l’atmosfera delle qualifiche del Gran Premio d’Italia Oakley 2021, sesta tappa del mondiale che si disputa nella stupenda pista del Mugello, pesante e difficile dopo che la sua caduta è stata succeduta dai conseguenti colpi subiti con la moto dei colleghi Sasaki e Alcoba che hanno reso ancor più gravi le condizioni del giovane pilota.

Come sempre in questi casi, non resta che sperare in buone notizie ma “The Show Must Go On” e lo show di oggi è offerto, ancora una volta, da Fabio Quartararo che si impone con uno spaventoso 1:45.187 che sancisce la sua quarta pole position consecutiva.

El Diablo si conferma uno dei migliori piloti del circus nel giro secco, ma dovrà essere bravo a tramutare il lavoro di oggi in punti preziosi durante la gara perché la sua Yamaha ufficiale sarà fronteggiata dalle motorizzate Ducati che anche oggi hanno fatto benissimo.

PeccoBagnaia, grazie ad un clamoroso T4, conquista la seconda posizione a due decimi dal francese e rinnova la sfida contro il suo rivale numero uno per il sogno Mondiale. La Ducati è sembrata ben in forma nel gran premio di casa ed ha portato 3 moto nei primi 5 posti, di cui una clienti.

Infatti, chiude la prima fila la Pramac Racing di Johann Zarco (15 millesimi di distacco da Bagnaia) che guadagna un terzo tempo di grande importanza, sopravanzando l’ottima Aprilia di Aleix Espargaro e la Ducati ufficiale di Jack Miller.

Soprattutto l’Aprilia, è sembrata molto competitiva fin dal Q1 dove Espargaro ha ottenuto il primo tempo, necessario per accedere alla Q2 e confermare l’ottima velocità mostrata, conquistando il quarto posto.

Secondo, nelle Q1, è stato Marc Marquez protagonista, con la sua Honda, sia in positivo per la buona prova nella prima parte della qualifica dove ha dato tutto facendolo apparire, in Q2, visibilmente provato dal punto di vista fisico chiudendo all’undicesimo posto generale, ma anche in negativo per qualche manovra di disturbo che non è troppo piaciuta ai colleghi, specie a Vinales, grande delusione di oggi, che ha chiuso tredicesimo e fuori dalla Q2.

KTM e Suzuki limitano i danni prendendosi, l’una, sesta e settima posizione e l’altra, l’ottava e la nona. Franco Morbidelli, solo decimo, è la seconda Yamaha più veloce e ciò attesta le grandi difficoltà dei piloti motorizzati dai giapponesi, di fare la prestazione.

Anonima la prova di Valentino Rossi che, in sella alla sua Yamaha Petronas SRT partirà diciannovesimo.

La Griglia di Partenza del GP del Mugello 2021

1. Fabio Quartararo (Yamaha)

2. Francesco Bagnaia (Ducati)

3. Johann Zarco (Ducati)

4. Aleix Espargarò (Aprilia)

5. Jack Miller (Ducati)

6. Brad Binder (KTM)

7. Miguel Oliveira (KTM)

8. Alex Rins (Suzuki)

9. Joan Mir (Suzuki)

10. Franco Morbidelli (Yamaha)

11. Marc Marquez (Honda)

12. Pol Espargarò (Honda)

13. Maverick Vinales (Yamaha)

14. Enea Bastianini (Ducati)

15. Takaaki Nakagami (Honda)

16. Michele Pirro (Ducati)

17. Luca Marini (Ducati)

18. Danilo Petrucci (KTM)

19. Valentino Rossi (Yamaha)

20. Iker Lecuona (KTM)

21. Lorenzo Savadori (Aprilia)

22. Alex Marquez (Honda)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus