MotoGP Ordine d’Arrivo Gran Premio del Mugello 2021: “Bagnaia cade e Quartararo vince nel ricordo di Dupasquier”

Ordine d’arrivo Gran Premio di Italia 2021 di MotoGP: El Diablo domina con la sua Yamaha, mentre Bagnaia cade quando era leader della corsa. Mir e Oliveira completano il podio ma l’emozione della gara viene spezzata dalla notizia della morte di Jason Dupasquier.

Una giornata dove, purtroppo, non c’è nulla da dover festeggiare. Nel bellissimo panorama offerto dalla valle toscana del Mugello, il rombo dei motori di questi bolidi a due ruote viene spezzato dall’agghiacciante silenzio di una notizia che ricorda, ancora una volta, che l’appellativo “motor sport is dangerous” è più veritiera che mai.

Il 19enne Jason Dupasquier, pilota della categoria Moto3, si è spento in seguito all’incidente che lo ha coinvolto nella giornata di ieri. Lo svizzero è deceduto a causa delle ferite riportate dopo essere stato investito, prima dalla sua moto, poi da quelle di Sasaki e Alcoba che non hanno lasciato scampo al giovane pilota.

Nonostante il lutto e dopo aver onorato la memoria del giovanissimo collega con un toccante minuto di silenzio, i piloti della MotoGP hanno dovuto riabbassare la visiera e trovare tutte le forze necessarie per mettere in scena la sesta tappa del Mondiale nel circuito italiano del Mugello.

Vince Fabio Quartararo con la sua Yamaha ufficiale che non lascia speranze ai propri avversari conducendo una gara perfetta che poteva essere vanificata solo da un ottimo “PeccoBagnaia che, nelle prime fasi della gara, ha spinto al limite la sua Ducati sopravanzando il francese.

Purtroppo per l’italiano, proprio il girare sempre sul filo del rasoio ha comportato la caduta del ragazzo che, di fatto, ha spianato la strada al terzo trionfo stagionale del Diablo.

Cade anche Marc Marquez con la Honda e Alex Rins con Suzuki, mentre per definire il podio di questo caotico Gran Premio, si è dovuto aspettare più del dovuto a causa di traiettorie al limite della legalità condotte da Johann Mir e Miguel Oliveira.

In gara, i due piloti erano ingaggiati in lotta con Zarco che seguiva poco dietro, ma ad avere la meglio è stato proprio il pilota della KTM che però, secondo la direzione gara, è stato favorito da una manovra leggermente troppo larga rispetto ai limiti della pista.

Per adesso, la direzione gara ha, dunque, premiato il pilota spagnolo della Suzuki per la seconda posizione, mentre completa il podio il portoghese della KTM. Zarco, con la Ducati Pramac, taglia il traguardo da quarto ed è da segnalare anche la buona rimonta di Valentino Rossi, partito 19° e arrivato 10°.

Il francese della Yamaha conquista il primo sigillo al Mugello e lo fa con assoluto merito e con un passo gara a dir poco spaventoso.

El Diablo ipoteca il primato nella classifica generale ma oggi la voglia di festeggiare è davvero poca e tutti i piloti si sono uniti nella commozione e nel ricordo di un loro amico e collega che aveva da poco iniziato a sognare una carriera sulle moto, fino poi a spegnersi nella curva 9 del circuito del Mugello.

Ordine d’arrivo del Gran Premio d’Italia 2021 di MotoGP

PosizionePtN.PilotaNazioneMotoMotoreKm/hDistacco
12520Fabio QUARTARAROFRAMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha175.341’16.344
22036Joan MIRSPATeam SUZUKI ECSTARSuzuki175.1+3.000
31688Miguel OLIVEIRAPORRed Bull KTM Factory RacingKTM175.1+2.592
4135Johann ZARCOFRAPramac RacingDucati175.1+3.535
51133Brad BINDERRSARed Bull KTM Factory RacingKTM175.0+4.903
61043Jack MILLERAUSDucati Lenovo TeamDucati174.9+6.233
7941Aleix ESPARGAROSPAAprilia Racing Team GresiniAprilia174.8+8.030
8812Maverick VIÑALESSPAMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha174.1+17.239
979Danilo PETRUCCIITATech 3 KTM Factory RacingKTM173.7+23.296
10646Valentino ROSSIITAPetronas Yamaha SRTYamaha173.6+25.146
11527Iker LECUONASPATech 3 KTM Factory RacingKTM173.6+25.152
12444Pol ESPARGAROSPARepsol Honda TeamHonda173.5+26.059
13351Michele PIRROITAPramac RacingDucati173.5+26.182
14273Alex MARQUEZSPALCR Honda CASTROLHonda173.3+29.400
15132Lorenzo SAVADORIITAAprilia Racing Team GresiniAprilia173.1+32.378
1621Franco MORBIDELLIITAPetronas Yamaha SRTYamaha172.7+37.906
1710Luca MARINIITASKY VR46 AvintiaDucati171.8+50.306
NC
NC30Takaaki NAKAGAMIJPNLCR Honda IDEMITSUHonda174.74 Laps
NC42Alex RINSSPATeam SUZUKI ECSTARSuzuki175.05 Laps
NC63Francesco BAGNAIAITADucati Lenovo TeamDucati167.522 Laps
NC93Marc MARQUEZSPARepsol Honda TeamHonda165.1

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus