MotoGP, GP Silverstone: le dichiarazioni di Rossi e Vinales dopo le prove libere

La Yamaha c’è. E’ la casa di Iwata a brillare nelle prime tornate sul tracciato di Silverstone: oltre al primo posto del rookie Fabio Quartararo, si segnalano le ottime prestazioni di Maverick Vinales (3°) e Valentino Rossi (4°), apparsi da subito in grande confidenza con la M1.

L’inizio è stato davvero ottimo. – commenta Valentino RossiAbbiamo confermato i progressi delle ultime gare. Siamo cresciuti nel pomeriggio dopo una comunque buona prima sessione. Molto soddisfatto del passo e mi sono anche divertito nella ricerca del tempo. C’è grande ottimismo ma non dobbiamo dimenticarci che siamo soltanto a venerdì e i nostri avversari sono molto forti e pronti a migliorare. L’asfalto nuovo? Favorisce la fluidità di guida. Un miglioramento netto rispetto agli avvallamenti degli scorsi anni“.

Valentino Rossi durante una staccata nel circuito di Brno.
Fonte: Facebook Valentino Rossi

Tra le Yamaha ai vertici della graduatoria c’è ovviamente anche il buon Maverick Vinales:

Oggi abbiamo girato molto bene, ma credo che i valori in campo non siano ancora stati svelati del tutto. E’ soltanto venerdì ma la strada imboccata è quella giusta. Potevo fare meglio nell’attacco al tempo ma ho trovato Abraham in traiettoria e ho perso tantissimo tempo. Il margine di crescita è ampio e insieme alla squadra abbiamo lavorato bene anche sul consumo gomme e sul set-up della moto. Domani cercheremo di limare ancora qualcosa per stare davanti“.

Vinales, Fonte: Twitter Vinales