MotoGp 2019 Gp di Germania, dichiarazioni di Rossi e Vinales prima del weekend

E’ il giovedì, la consueta giornata dedicata alla conferenza stampa dei piloti. Questo weekend è il turno della Germania, per la precisione il Sachsenring.
Rossi prima della partenza di Assen, domenica scorsa.
Fonte: Facebook Rossi

Valentino Rossi prova a riprendersi dopo ben tre ritiri consecutivi. zero punti in classifica per troppo tempo ed ora pare ci siano le condizioni per vederlo ritornare tra i posti. Al Sachsenring pare che ci siano ottime opportunità, ma lui prima di tutto pensa a ritrovare il feeling con la moto:

“L’obiettivo? Non saprei. E’ difficile da dire se si parla di posizioni. Però si capisce quasi subito se possiamo essere più competitivi e stare nei dieci in tutti i turni per fare direttamente la Q2. Questa è una pista difficile, su cui è importante gestire anche le gomme, quindi ci saranno sicuramente degli alti e bassi per tutti. L’anno scorso però qui sono andato forte e penso di aver fatto una delle gare più belle dell’anno. La cosa più importante è ritrovare il feeling con la moto, perché Assen e Mugello sono stati due weekend difficili, nei quali sono andato sempre abbastanza piano. L’obiettivo quindi è di cercare di essere il più avanti possibile”.

Vinales in prova sul circuito del Sachsenring, in Germania.
Fonte:Twitter Vinales

Il suo compagno di squadra Vinales ha ritrovato il sorriso dopo il successo ottenuto domenica scorsa sul circuito di Assen. il lavoro fatto nei due giorni precedenti ha trovato il suo culmine la domenica, con una prestazione assolutamente di livello:

“La vittoria è stata molto importante. Abbiamo dimostrato che il lavoro fatto venerdì e sabato ha trovato il suo compimento la domenica, questa è la cosa più importante. Dobbiamo continuare a lavorare e a lottare come sempre e dimostrare che possiamo essere lì nella lotta per vincere le gare. Credo che Honda e Marc siano i favoriti qui: saranno moto e pilota da battere. Cercheremo di seguire la loro velocità. Sarà senz’altro molto difficile ma vogliamo cercare di lavorare con la stessa mentalità avuta al Montmelò e ad Assen cercando di essere forti ogni sessione. In gara non si sa mai, dovremo cercare di prepararla il meglio possibile e poi vedremo cosa succede. Non ho nulla da perdere e mi sento molto bene, spingerò al massimo”

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega