MotoGP 2018 Malesia, Resoconto Libere Venerdì: Rins il più veloce

Si sono concluse le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Malesia, penultima prova della stagione 2018. Mentre la sessione mattutina ha visto Andrea Dovizioso chiudere al top (1:59.697), davanti alle due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi (+0.070) e Maverick Vinales (+0.231), al pomeriggio è stato Alex Rins a risultare il più veloce (1:59.608), piazzando la sua GSX-RR davanti a tutti, dopo la disavventura di ieri (moto in fiamme a causa di una perdita di benzina). A seguirlo, da vicino, Marc Marquez (+0.093) e Jack Miller (+0.163), mentre hanno chiuso un pò più indietro le Yamaha (4° Vinales e 6° Rossi) e Dovizioso (7°). Da segnalare le grosse difficoltà di Jorge Lorenzo: lo spagnolo, dichiarato ‘fit to race‘ dai medici della Clinica Mobile, ha chiuso in coda entrambe le sessioni, beccando +3.507 al mattino e addirittura +5.028 al pomeriggio; le sensazioni, ad una settimana dall’operazione ai legamenti del polso sinistro, non sono positive e Michele Pirro si tiene pronto.

Alex Rins, Suzuki, è stato il più rapido al termine delle prime due sessioni del Gran Premio di Malesia 2018 (foto da: motogp.com)

MOTOGP 2018 MALESIA: PL1

La prima sessione di prove libere a Sepang vede Andrea Dovizioso davanti a tutti, con il crono di 1:59.697. Il pilota Ducati si è messo dietro innanzitutto le due M1 ufficiali di Valentino Rossi (+0.070) e di Maverick Vinales (+0.231), poi le due Pramac di Jack Miller (+0.244) e di Danilo Petrucci (+0.485). Sesto tempo per Alex Rins, Suzuki (+0.544), seguito dall’Aprilia di Aleix Espargaro (+0.855), dalla Ducati Angel Nieto di Alvaro Bautista (+0.967), dalla Yamaha Tech 3 di Johann Zarco (+1.029) e dalla Honda di Marc Marquez (+1.104), il quale però non ha effettuato il time-attack. Subito fuori dalla top10 l’altra Suzuki di Andrea Iannone (+1.276), davanti ai rookie Takaaki Nakagami, LCR Honda Idemitsu (+1.502), e Franco Morbidelli, Honda Marc VDS (+1.512), e alla KTM di Bradley Smith (+1.533).

Stefan Bradl, sostituto di Cal Crutchlow sulla Honda LCR, è 15° (+1.616), davanti a Dani Pedrosa (+1.623), al pilota di casa Hafizh Syahrin, Yamaha Tech 3 (+1.722), a Scott Redding, Aprilia (+1.993), a Pol Espargaro, KTM (+2.128), e a Thomas Luthi, Honda Marc VDS (+2.225). Chiudono la classifica la Ducati Angel Nieto di Karel Abraham (+2.400), le due Ducati Avintia di Xavier Simeon (+2.404) e di Jordi Torres (+2.754), e la Ducati ufficiale di un sofferente Jorge Lorenzo (+3.507). Come giri percorsi, guida Rins con 19, mentre Simeon e Lorenzo sono i piloti ad aver girato meno (13).

Classifica e tempi della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia 2018 (foto da: motogp.com)

MOTOGP 2018 MALESIA: PL2

E’ la Suzuki ad issarsi in cima alla classifica alla fine della sessione pomeridiana a Sepang. A conferma del buon periodo vissuto dalla Casa di Hamamatsu, Alex Rins si porta al comando con il crono di 1:59.608, 93 millesimi più rapido di Marc Marquez e 163 millesimi meglio di Jack Miller, Ducati Pramac, che piazza in top5 anche Danilo Petrucci (5° a +0.203). In mezzo la Yamaha di Maverick Vinales (+0.194), mentre Valentino Rossi è 6° (+0.409), subito avanti alla Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso (+0.483), il quale però ha effettuato un ottimo long run con la morbida al posteriore. Completano i primi 10 la Yamaha Tech 3 di Johann Zarco (+0.551), la Suzuki di Andrea Iannone (+0.894) e l’altra HRC di Dani Pedrosa (+0.971).

Con l’11° tempo troviamo Takaaki Nakagami, LCR Honda Idemitsu (+1.221), il quale precede Alvaro Bautista, Ducati Angel Nieto (+1.372), Franco Morbidelli, Honda Marc VDS (+1.373), e le due KTM di Pol Espargaro (+1.412) e di Bradley Smith (+1.694). Stefan Bradl, Honda LCR, è 16° (+1.953), davanti a Karel Abraham, Ducati Angel Nieto (+2.076), Thomas Luthi, Honda Marc VDS (+2.135), Aleix Espargaro, Aprilia (+2.158), ed Hafizh Syahrin, Yamaha Tech 3 (+2.286). Completano la classifica le Ducati Avintia di Xavier Simeon (+2.292) e Jordi Torres (+2.332), l’Aprilia di Scott Redding (+2.730) e la Ducati di Jorge Lorenzo (+5.028), ancor più in difficoltà rispetto al mattino e con soli 9 giri all’attivo. Gli spagnoli Rins, Pedrosa e Torres, invece, ne hanno completati 19.

Classifica e tempi della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia 2018 (foto da: motogp.com)

 

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo