Milan, nuova frattura per la SuperLega: possibile addio per Gazidis o Maldini?

Nonostante l’abbandono al progetto SuperLega, continuano le conseguenze e le tensioni negli ex club fondatori ed in particolare nel Milan dove le parole pre-Sassuolo di Maldini hanno fatto discutere

“Sono venuto a conoscenza della SuperLega domenica sera come tutti voi, mi scuso con i tifosi”. Queste sono state le parole di Paolo Maldini nel pre-partita di Milan-Sassuolo dove l’attuale direttore sportivo rossonero si è distaccato completamente del progetto fallito dopo 48 ore.

Le parole della leggenda milanista fanno capire che il vero regista, lato Milan, della SuperLega, fosse Ivan Gazidis. Amministratore delegato dei rossoneri, Gazidis avrebbe tenuto i rapporti con la JP Morgan e con Perez per l’organizzazione del torneo scatenando poi la successiva furia di Maldini all’oscuro di tutto.

Già precedentemente c’erano stati scontri tra i due protagonisti della vicenda, vedasi l’allontanamento di Boban, fedele a Maldini, prima della conferma di Pioli. Sembra difficile immaginare un altro anno con entrambi in società, molto dipenderà anche dal finale di stagione dove il Milan, attualmente secondo, deve centrare l’obiettivo Champions.

Ovviamente la squadra e la tifoseria sono con la leggenda del club che insieme ad Ibrahimovic e Pioli è stata uno dei punti di svolta della scorsa stagione con un’incredibile striscia di risultati utili consecutivi e il ritorno quest’anno nella parte alta della classifica.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus