Milan Napoli 1-2, voti, pagelle e analisi, Il Napoli sbanca “San Siro”

Il Napoli sbanca San Siro, al termine di un match equilibrato, in cui i partenopei sono molto più cinici rispetto al Milan. Vantaggio del Napoli grazie a Politano su calcio di rigore. Pareggio di Giroud su assist di Theo Hernandez e nuovo vantaggio Napoli con Simeone, che di testa batte Maignan, dopo aver ricevuto un bel pallone da Mario Rui.

Top 3 Milan:

Theo Hernadez 6,5 Gioca come al solito un’ottima partita. Non solo per l’assist per il momentaneo pareggio di Giroud, ma da una grande prova di solidità dietro, ma anche di grande pericolosità in attacco.

Giroud 6,5 Anche per lui un ottimo match. Sbaglia tante giocate nel primo tempo, ma migliora molto nella ripresa, Oltre a fare il centravanti, si sacrifica molto spesso anche in fase di ripiego.

Krunic 6,5 Ha sfiorato il gol almeno in un paio di situazione. Da esterno sinistro ha comunque offerto ampie garanzie.

Flop 3 Milan :

Dest 4,5 Decisamente il peggiore in campo per Il Milan. Entra malissimo in partita e causa in maniera ingenua il rigore che spalanca le porte al Napoli. Da quell’episodio in poi, la sua presenza in campo è anonima.

Kjaer 5,5 Tiene bene sul piano fisico, però si fa saltare ingenuamente da Kvaratskhelia e si procura un giallo meritato.

Calabria 5,5 Stesso discorso fatto in precedenza per Kjaer. Dal punto di vista fisico tiene abbastanza bene il georgiano, ne soffre però la velocità e anche lui si fa ammonire, costringendo Pioli a sostituirlo.

Milan-Napoli, 18° giornata Serie A 19-12-2021.
Milan-Napoli 1-2


Top 3 Napoli:

Mario Rui 7 Gioca un partitone. Perfetto in fase difensiva, ma propositivo anche in fase offensiva. L’assist a Simeone è un gioiello di pregevole fattura.

Kvaratskhelia 7 Nel primo tempo scombussola la difesa del Milan facendo ammonire Calabria e Kjaer. Nella ripresa mette in difficoltà continuamente anche Dest. Si conferma il faro del Napoli.

Simeone 7 Non solo per il gol, ma ha la capacità di farsi trovare sempre pronto, al momento giusto. Il suo gol regala tre punti preziosi al Napoli.

Flop Napoli:

Raspadori 5 L’unico sotto la sufficienza della compagine di Spalletti. Non crea mai un pericolo alla porta di Maignan e viene annullato efficacemente dai difensori rossoneri.

Il Napoli ha dimostrato forza e compattezza. Le squadre forti, molto spesso, devono essere anche ciniche per portare a casa i punti. Il Milan non ha giocato male, anzi, poteva ottenere anche il pareggio, ma gli errori in difesa e in attacco hanno pesato. I rossoneri devono registrare un pò la fase difensiva. I partenopei dovranno fare quel salto di qualità a livello mentale, se vogliono vincere lo scudetto.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo