Milan-Liverpool 1-2, Dichiarazioni post partita Pioli: “Abbiamo ancora tanta strada da fare”

E’ uno Stefano Pioli visibilmente amareggiato quello che si presenta ai microfoni, dopo la sconfitta del Milan per 1-2, contro il Liverpool, che condanna i rossoneri a terminare ultimi del girone in Champions League.

Sul percorso Europeo della sua squadra, il tecnico rossonero dichiara: “Qualche rimpianto c’è, soprattutto contro Atletico e Porto in casa avremmo meritato di più. Ma nel nostro percorso ci sta di incontrare queste difficoltà. Saranno utili alla nostra crescita. Faremo tesoro di questa esperienza. C’è delusione perchè volevamo rimanere in Europa”.

Secondo l’opinione dell’ex allenatore di Inter e Lazio, ai suoi ragazzi oggi sono mancate soprattutto ritmo e qualità.

Pioli
Stefano Pioli

 

Pioli ammette tranquillamente che il livello in Europa è molto alto e quindi la squadra deve ancora crescere. Il percorso è ancora molto lungo. Sicuramente la squadra deve migliorare a livello difensivo, evitando di regalare i gol, come nella partita di oggi.

Il tecnico rossonero non accampa scuse di nessun tipo, oggi il Milan ha meritato di perdere, non serve a nulla recriminare sugli infortunati e sui calciatori assenti questa sera, ma bisogna guardare avanti e cercare di migliorare sempre di più.

Ora la compagine rossonera dovrà concentrare tutte le proprie energie sulla Coppa Italia e sul Campionato.

In chiusura Pioli ringrazia l’affetto e il sostegno dei tifosi, i quali per l’ennesima volta sono stati fantastici e hanno sostenuto la loro squadra fino al fischio finale.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo