Milan-Juventus 4-2 video gol highlights: sintesi 07-07-2020

Il video gol highlights, il risultato e la sintesi di Milan-Juventus 4-2, 31° giornata Serie A: una grandissima rimonta da 0-2 a 4-2 consente ai rossoneri di vincere contro i bianconeri e di portarsi al quinto posto; la Juventus può mangiarsi le mani per il mancato allungo sulla Lazio

Tutti i gol nella ripresa: Rabiot e Ronaldo rispondono Ibrahimovic su rigore, Kessié, Leao e Rebic.

La sintesi di Milan-Juventus 4-2, 31° giornata Serie A

E’ un primo tempo equilibrato in cui la prima chance giunge dopo otto minuti grazie a Saelemaekers, che entra in area su invito di Ibrahimovic e prova il sinistro senza riuscire a dare forza al tiro facilitando la parata a Szczesny.

Due minuti dopo, una bella punizione di Bernardeschi dalla destra viene sfiorata sia da Bonucci sia da Donnarumma e finisce a lato di un soffio. Al 13° l’ex della Fiorentina si fa rivedere con un buon pallone per Ronaldo, che si accentra e calcia di sinistro da dentro l’area sfiorando il palo; decisiva la deviazione di Conti.

Dopo due tentativi di Ibrahimovic facilmente parati dal portiere polacco della Juventus, la partita rimane piacevole anche se le ultime due chance giungono al termine del tempo: al 46° una bella girata di Higuain, ben eseguita, non dà comunque problemi a Donnarumma e subito dopo Ibrahimovic segna in netto offside. Il primo tempo termina qui.

In apertura di ripresa la Juventus parte forte e passa in vantaggio dopo due minuti con Rabiot: arpionato un lancio di Cuadrado e superato Hernandez con un tunnel, il francese percorre tutto il campo e trova l’incrocio con un grande sinistro dal limite.

Il Milan accusa il colpo e sei minuti dopo incassa il raddoppio da Ronaldo: Cuadrado lancia verso il portoghese che approfitta del liscio di Kjaer e Romagnoli, scontratisi tra loro, e con un tiro di controbalzo beffa Donnarumma.

I rossoneri tentano di reagire e al 59° traggono profitto dal loro atteggiamento tutt’altro che remissivo: Hernandez crossa per Rebic, che tocca di petto mandando la sfera addosso a Bonucci: Guida va al VAR a controllare meglio e assegna il rigore per braccio dell’ex difensore dei padroni di casa.

Dal dischetto va Ibrahimovic e stavolta non tira male come contro la Lazio: Szczesny è spiazzato e la partita è riaperta.

Tra il 66° e il 69° il Milan riesce a rimontare e addirittura ribaltare il risultato: prima va in gol Kessié, che scambia con Ibrahimovic e beffa ancora Szczesny con un tiro centrale probabilmente deviato. Tre minuti dopo Leao, entrato da poco, approfitta di un’azione di Rebic e batte ancora il polacco con un tiro sul primo palo deviato da Rugani.

Dopo aver sfiorato il quarto gol con un tiro respinto da Szczesny, Rebic lo trova rocambolescamente al minuto 80: Alex Sandro sbaglia un cambio di gioco e innesca Bonaventura che serve Rebic per il piattone sinistro vincente. Nel finale, a parte un gol annullato a Ronaldo per offside, non accade nulla.

Video gol highlights di Milan-Juventus 4-2, 31° giornata Serie A

Il tabellino di Milan-Juventus 4-2, 31° giornata Serie A

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti (80′ Calabria), Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers (59′ Leao), Paquetà (46′ Calhanoglu), Rebic (81′ Krunic); Ibrahimovic (67′ Bonaventura). Allenatore: Pioli

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (76′ Alex Sandro), Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur (94′ Muratore), Pjanic (69′ Ramsey), Rabiot (69′ Matuidi); Bernardeschi, Higuain (69′ Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri

Marcatori: 47′ Rabiot, 53′ Ronaldo, 62′ rig. Ibrahimovic, 66′ Kessié, 69′ Leao e 80′ Rebic

Arbitro: Guida

Ammoniti: Paquetà, Bennacer, Rebic, Conti e Bonucci

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana