Milan-Juventus 0-0, Allegri: “Partita equilibrata, pari risultato giusto. A fine febbraio vedremo dove siamo”

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato a DAZN dopo il pareggio per 0-0 dei suoi contro il Milan. Il tecnico bianconero dà per positivo il punto conquistato che gli consente di restare a -1 dall’Atalanta quarta

Finisce con un deludente 0-0 a San Siro la sfida tra Milan e Juventus, valevole per il posticipo della ventitreesima giornata di Serie A.

Il primo tempo è intenso e il Milan è più intraprendente, con i rossoneri che hanno un’occasione chiara con Leao, mentre la Juventus difende con ordine e prova a sfruttare la velocità di Dybala. Nella ripresa, la gara si fa più fisica e nessuno riesce a trovare il guizzo vincente.

Uno 0-0 che serve a poco ad entrambe, con la Juventus che resta comunque attaccata all’Atalanta che sfiderà il prossimo 13 Febbraio. A DAZN, il tecnico dei bianconeri Massimiliano Allegri ha analizzato questo pareggio, definendolo giusto: “Stasera è stata una bella partita. Noi venivamo da un periodo di scontri diretti, tante partite e stasera era una partita importante per chiudere gennaio nel migliore dei modi, per rimanere comunque lì attaccati, perchè comunque in caso di sconfitta andavamo a 10 punti, quindi sarebbe stato un vedere più negativo. Poi è normale che negli ultimi 25-30 metri, bisogna essere un pochino più sereni, lucidi nell’ultimo passaggio, perchè comunque sbagliamo troppo la misura, nonostante stasera il campo non abbia permesso questo, sia a noi che a loro. E’ stata una bella prtita, combattuta, con grandi contrasti, una partita equilibrata, è giusto il pari”.

Il tecnico ha poi analizzato più nel dettaglio la gara, affermando come nel primo tempo la Juventus non abbia sfruttato al meglio le situazioni in campo aperto. Allegri si è detto soddisfatto della prova dei suoi ragazzi che vede in crescita e vede giocare più da squadra, sottolineando come restare alla stessa distanza dal Milan è un risultato molto importante. L’allenatore bianconero ha poi affermato come in 8 partite su 12 la squadra non abbia subito gol, un dato che certifica la crescita della Juventus, secondo l’allenatore livornese.

Con questo pareggio, seppur con una partita in più, la Juventus resta a -1 dall’Atalanta quarta prima dello scontro diretto del 13 Febbraio. Allegri ha dichiarato come a fine Febbraio si capirà bene a cosa può ambire la Juventus quest’anno: “Stasera è una di quelle partite dove poteva succedere di tutto. Da qui alla fine abbiamo tre bonus da giocarci negli scontri diretti. A febbraio abbiamo il Verona e tre squadre che giocano allo stesso modo: il Verona, l’Atalanta e il Torino. Poi a fine febbraio vedremo”.

Per quanto riguarda la partita di stasera, Allegri ha elogiato Rugani per l’ottima partita giocata in difesa, sottolineando come sia un ragazzo che merita tanto e che è felice per lui. Parole positive il tecnico bianconero le ha avute anche per Dybala che, come De Ligt, ha avuto un attacco di gastroenterite, seppur più lieve rispetto a quello dell’olandese che non è potuto scendere in campo. Allegri ha affermato come la prestazione dell’attaccante argentino sia stata positiva, nonostante le condizioni del campo lo abbiano penalizzato.

Nella giornata di oggi si è operato ad Innsbruck Federico Chiesa che ora inizierà il percorso riabilitativo che lo riporterà in campo tra 7 mesi. Anche Allegri ha sottolineato come un giocatore come lui mancherà tanto, riconoscendo comunque l’importanza della rosa che ha a disposizione per raggiungere gli obiettivi prefissati: “Federico, a cui faccio un grosso in bocca al lupo, è un giocatore che strappa ed è importante all’interno di una rosa. E’ un giocatore che ci manca. Abbiamo ora Aké che ha un po’ di caratteristiche da spacca-partita. Abbiamo una rosa importante con questi dobbiamo andare avanti e cercare di ottenere il massimo dei risultati”.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it