Milan, clamoroso: Ibrahimovic si allenerà a Sanremo durante il Festival

Zlatan Ibrahimovic si allenerà a Sanremo durante il Festival: nessuna settimana da pendolare tra la Liguria e Milanello per il fuoriclasse svedese.

Stasera il Milan di Stefano Pioli affronterà la Stella Rossa di Belgrado nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League e domenica pomeriggio sarà chiamato all’importante Derby della Madonnina contro l’Inter di Antonio Conte. Ma se da un lato c’è una squadra che punta a fare bene sia stasera che domenica, dall’altro c’è una questione, che poco ha a che vedere col campo, che ha come protagonista Zlatan Ibrahimovic.

Ibrahimovic
Durante il Festival di Sanremo Zlatan Ibrahimovic non tornerà ad allenarsi a Milanello.

Il fuoriclasse dei rossoneri, come molti sapranno già, a inizio marzo sarà ospite fisso del Festival di Sanremo che inizierà martedì 2 e terminerà sabato 6. 5 giorni in cui l’ex PSG e Manchester United allieterà con la sua presenza il festival musicale più importante d’Italia. Una presenza, quella di Ibrahimovic, fortemente voluta dal presentatore, nonché direttore artistico di Sanremo, Amadeus che ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha svelato come il classe ’81 non tonerà a Milanello durante la settimana del Festival, ma si allenerà nella cittadina ligure come da accordi.

Zlatan è un grande professionista, e i fuoriclasse come lui sanno gestirsi da soli. Ibra sa come organizzarsi, si allenerà in Riviera per tutta la settimanameticolosamente come sempre, i tifosi stiano tranquilli. Se è sempre il primo ad arrivare agli allenamenti e l’ultimo ad andarsene vuol dire che ha un’autodisciplina esemplare.

Il noto conduttore, dichiaratamente interista, si è poi lasciato andare a commenti prettamente calcistici sulla figura di Ibrahimovic sottolineando come, in vista del derby di domenica, sia il giocatore del Milan che teme di più.

È un campione pazzesco, ci ha segnato 8 gol, guai a stuzzicarlo prima di una gara del genere, rischio di accenderlo… gli sfottò ce li faremo dopo. È il giocatore che temo di più, spero di batterlo, ma comunque vada sarò felice di accoglierlo a Sanremo. Io lo sport lo intendo così, in modo british, mi piace giocare, alleggerire e anche essere preso in giro. Abbiamo pranzato insieme, mi hanno colpito la gentilezza, l’educazione, il carattere di chi ha fatto una lunga gavetta. Tre aggettivi? Carismatico, determinato, professionale. Gli auguro il meglio, ma l’importante è vincere domenica!

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi