Milan, calciomercato estate 2020: tabellone trasferimenti con acquisti, cessioni, rosa aggiornata e 11 titolare

Si è finalmente chiuso il calciomercato, una sessione surreale a causa della pandemia che si è conclusa per la prima volta nella storia ad ottobre. Fino a qualche decennio fa, tra ottobre e novembre c’era il mercato autunnale, refugium peccatorum in caso di mercati estivi disastrosi oppure buona occasione per puntellare la rosa a prezzi convenienti. Come accadrà a gennaio.

Mai come quest’anno il Milan ha dovuto operare in maniera nascosta, quasi clandestinamente, anche per ripararsi dalla pioggia di nomi sparati nel mucchio da giornalisti veri o presunti. I leitmotiv sono stati quattro, Dominik Szoboszlai, Nikola Milenkovic, Federico Chiesa e Tiemoué Bakayoko, non arrivati per i motivi che sappiamo.

Sono però giunti giocatori interessanti come Brahim Diaz, Jens Petter Hauge e Diogo Dalot, un secondo portiere affidabile (?) quale Ciprian Tatarusanu e, soprattutto, quello che promette di essere un regista importante: Sandro Tonali. E’ giunto dopo un’estenuante trattativa ripartita improvvisamente in una notte di fine agosto.

Riscattati Alexis Saelemaekers, Ante Rebic e Simon Kjaer, sono poi andati via alcuni esuberi come Lucas Paquetà, Giacomo Bonaventura, Lucas Biglia, Ricardo Rodriguez, Diego Laxalt e Alen Halilovic. Ciò ha prodotto un bel taglio al monte ingaggi di 10,54 milioni di euro lordi.

calciomercato milan

ACQUISTI

SAELEMAEKERS* (Cen, Anderlecth, D) – KJAER* (Dif, Siviglia, Def) – REBIC* (Att, Eintracht, D) – KALULU (Dif, Lione, D) – BRAHIM DIAZ (Att, Real Madrid, P) – TONALI (Cen, Brescia, P) – TATARUSANU (Por, Lione, D) – HAUGE (Att, Bodo/Glimt, D) – DALOT (Dif, Manchester United, P)

CESSIONI

BIGLIA (Cen, S) – BONAVENTURA (Cen, S) – BEGOVIC (Por, Bournemouth, FP) – RODRIGUEZ (Dif, Torino, D) – REINA (Por, Lazio, D) – BRESCIANINI (Cen, Virtus Entella, P) – PLIZZARI (Por, Reggina, P) – ANDRE’ SILVA (Att, Eintracht Francoforte, D) – POBEGA (Cen, Spezia, P) – PAQUETA’ (Cen, Lione, D) – HALILOVIC (Cen, S) – LAXALT (Dif, Celtic, P)

FORMAZIONE TIPO (Allenatore: Pioli)

(4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Come vediamo, non sono arrivati due tasselli fondamentali quali il difensore centrale e l’esterno destro (ma nemmeno il mancato arrivo di Bakayoko è stato colmato).

I prezzi troppo alti sparati per i difensori, legittimi anche se folli, e per Chiesa, unico giocatore trattato per colmare la fascia destra dell’attacco (ma occhio ad Hauge) e l’impossibilità di negoziare prestiti con diritto hanno portato il Milan a rinviare a gennaio ogni discorso.

Pioli sembra avere a disposizione una squadra comunque interessante, ancorché giovanissima, e dotata di carattere. Basterà per arrivare in Champions League?

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana