Milan-Atalanta, Dichiarazioni pre partita Pioli: “L’Atalanta è forte”

Stefano Pioli, alla vigilia della sfida con l’Atalanta è intervenuto ai microfoni e ha parlato dei temi della sfida di domani.

Il tecnico rossonero sottolinea i meriti dei bergamaschi e le loro capacità. Domani verranno a “San Siro” a mostrare le loro qualità e la partita di domani non sarà solo tecnica, ma anche fisica.

L’allenatore del Milan è felice di poter avere a disposizione nuovamente Theo Hernandez, Rebic e Krunic, reduci dalla positività del Covid-19.

Pioli sottolinea i meriti della società, che al momento opportuno si è fatta trovare pronta nel rafforzare la squadra.

Milan-Atalanta, 19° giornata di Serie A

Il tecnico rossonero è soddisfatto dell’innesto di Mandzukic. Lo ha colpito nell’atteggiamento e nella massima disponibilità nei suoi confronti e verso la squadra.

A proposito di questo Pioli non esclude che in alcune gare e alcune situazioni sia Ibrahimovic, che Mandzukic possano giocare insieme.

L’allenatore del Milan descrive così Tomori: “E’ un ragazzo che ha aggressività, velocità, l’ho visto solo dai video ancora ma le impressioni sono positive. Dobbiamo conoscerci meglio e dargli il tempo di inserirsi nei nostri meccanismi”.

Inoltre Pioli si dice soddisfatto della crescita di Calabria e ci dice che per lui Brahim Diaz è più un trequartista adatto a giocare tra le linee per le sue caratteristiche.

Su Leao dice che lo vede più concentrato sul gol e allo stare in area di rigore, ma dice anche che deve crescere e aumentare la sua costanza durante tutti i 90 minuti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo