Migliori giovani Serie A secondo ‘The Guardian’: Keità, Donnarumma, Gabigol e Pjaca

Il tabloid inglese “The Guardian” ha stilato la sua personale lista dei migliori 50 talenti del campionato di Serie A.

La Lazio cala il poker, con appunto 4 giocatori in classifica. Spicca fra tutti il grande talento Keita Baldé Diao. Ormai da qualche stagione il senegalese classe 1995 si sta facendo notare per le sue spiccate doti tecniche. È oramai punto fermo anche della nazionale di Cissé. Segue a ruota Milinkovic-Savic, ormai piuttosto continuo nelle prestazioni, e già nel mirino della Juventus.

Presenti a sorpresa anche due giovanissimi semi-sconosciuti, provenienti dalla primavera: Cristiano Lombardi e Alessandro Murgia. Il primo ha recentemente bagnato con gol il suo esordio stagionale, il secondo ha già da tempo la stima e la considerazione del tecnico laziale Simone Inzaghi, che vede in lui una grande promessa per il futuro.

La formazione più rappresentata è l’Inter, con ben 6 nomi, in ordine: Gabriel, Gnoukouri, Miangue, Pinamonti, Koffi e Dimarco (anche se in prestito è sempre di proprietà del club meneghino).

Ben rappresentata anche la Sampdoria: Dioussé, Linetti, Pedro Pereira, Schick e Skriniar.

Milan rappresentato fra gli altri da Alessio Romagnoli, Davide Calabria e, manco a dirlo, dal celebratissimo portierone Gianluigi Donnarumma.

Per la Juve indicato il nome del giovane attaccante croato Marko Pjaca, valutazione forse un po’ generosa e basata più che altro sulla fiducia, sulle doti per le quali è conosciuto il giocatore, essendo che ha finora avuto poco spazio per mettersi in gioco.

Salvatore Sabato