MAX VERSTAPPEN F1 Piloti

Veloce come una lepre, grintoso come un leone, Max Verstappen può essere il campione del futuro, se saprà gestirsi ed essere gestito al meglio.

toro-rosso-verstappen

MAX VERSTAPPEN IN SINTESI:

Numero di gara33
Data di nascita30/09/1997
NazionalitàBelga
Luogo di nascitaHasselt
Debutto in F1Gp d’Australia 2015
Presenze19
Vittorie0
Pole position0
Giri più veloci0
Titoli mondiali0

 

MAX HA LA STOFFA DEL CAMPIONE:

Come e più dello scorso anno, Franz Tost e lo staff tecnico e organizzativo della Toro Rosso avranno un bel da fare per mitigare la competizione tra Max Verstappen e Carlos Sainz, che si preannuncia da fuochi d’artificio. Due giovannissimi di belle speranze che hanno bruciato le tappe, due figli d’arte con padri al seguito sempre presenti e, sotto sotto, in lotta anche tra loro. In casa Verstappen, però, c’è il rampollo più in vista che ha già stabilito due record da “bambino prodigio della F1” nel 2015.

Quello di essere il pilota più giovane a debuttare nella massima formula a 17 anni e 166 giorni e a marcare punti in una gara, grazie al settimo posto ottenuto alla bandiera a scacchi del Gp della Malesia. Il fatto di essere un minorenne all’esordio ha fatto scatenare tante discussioni. Ma Verstappen ha subito dimostrato nella sua prima stagione completa nel Circus di essere molto dotato, sia tecnicamente sia in termini di aggressività e grinta nella sfida contro il cronometro e contro gli altri piloti, due qualità che lasciano intravedere i caratteri distintivi di un vero campione.

Con queste armi ha vinto il confronto interno con Sainz nel 2015 e quest’anno deve confermare le sue doti per proseguire la naturale fase di crescita di un pilota giovanissimo ma già estremamente dotato come lui. Con la nuova Toro Rosso dall’affidabile ed efficace power unit Ferrari del 2015, potrà contare su una vettura discretamente competitiva e agile, oltre che divertente da guidare lasciando spazio al suo talento. Se, nel corso di questa stagione, riuscirà a lavorare per  trasformare gli eccessi di furore agonistico legati alla giovinezza in quella giusta dose di razionalità tattica, Verstappen potrà puntare molto in alto in breve tempo.

Nel 2015 ha già provato il bello e il brutto di questo sport conquistando due sorprendenti quarti posti in Ungheria e Stati Uniti e sbattendo forte a Monaco nell’incidente con Grosjean alla curva di Sainte Devote. Sarà un osservato speciale.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.