Manchester United-Roma, le dichiarazioni pre-partita di Fonseca: “Prenderemo l’iniziativa. La sfida più importante della mia carriera”

Il tecnico giallorosso sta preparando la sfida contro il Manchester, valevole per l’accesso alla finale di Europa League.

180 minuti separano Manchester United e Roma dall’ambita finalissima di Europa League.

180 minuti ricchi di intensità e di emozioni che sanciranno, soprattutto per la squadra giallorossa, l’andamento non solo di questo torneo, ma di tutta la stagione.

Non è un mistero che la Roma cerchi, nella sfida di domani contro i Red Devils, il pretesto per salvare una stagione difficile e compromessa da un campionato non giocato all’altezza delle aspettative.

Per Paulo Fonseca, quella dell’Old Trafford e successivamente la sfida dell’Olimpico di ritorno, questo doppio confronto vorrà dire gloria o inferno, conferma o esonero certo, Europa conquistata con il primo trofeo che i giallorossi abbiano mai conquistato al di fuori dell’Italia o una stagione di rimpianti con un magro bilancio.

Fatto sta che proprio il portoghese, in conferenza stampa, ha dichiarato che la sfida di domani sarà la più importante della sua carriera.

Il clima, nello spogliatoio e in società, è di grande entusiasmo e il club ha intenzione di continuare a regalare ai tifosi il sogno di alzare la coppa.

L’esito della stagione corrente è certamente influenzata da questo doppio confronto e Fonseca ammette i problemi, soprattutto a livello numerico, che ha dovuto affrontare.

I tanti infortuni arrivati anche in momenti cruciali della stagione, hanno reso il lavoro del mister capitolino molto più difficile, tanto da ammettere che da marzo in poi, incapaci di capire perché questa enorme mole di infortuni, hanno mollato la presa sul campionato.

Contro una squadra così forte e così ricca di interpreti eccelsi, quali Cavani, Pogba, Rashford e tanti altri, Fonseca spera di vedere un atteggiamento propositivo e intelligente.

L’obiettivo è avere la palla ed essere preparati a difendere quando servirà, senza però concedere allo United la presunzione di pensare che il pallino del gioco sarà dalla parte della squadra di casa.

Il pericolo numero 1, per Fonseca, è il connazionale Bruno Fernandes, autore di una stagione di grande livello e giocatore fondamentale grazie ad un bagaglio tecnico ed una leadership non da molti.

La Roma andrà all’Old Trafford senza paura, ma con la grande sensazione che in questa delicatissima sfida si giocherà la stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus