Manchester United-Milan 1-1, Dichiarazioni post partita Pioli: “Ora servirà un’altra prova così”

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli dopo l’1-1 tra il suo Milan e il Manchester United, interviene ai microfoni ed appare abbastanza soddisfatto della prestazione della sua squadra in Inghilterra.

Sulla gara disputata dai suoi ragazzi ci dice: “I miei giocatori hanno giocato una grande partita, la squadra ha saputo comandare la partita e soffrire. La prestazione è importante e darà ulteriore fiducia ai nostri calciatori”.

Parlando del Manchester United, Stefano Pioli dice che è una squadra molto forte e che per riuscire a passare il turno servirà una gara di assoluto livello al ritorno, esattamente come quella messa oggi in campo, ma prima ci sarà l’importante e immediato impegno di campionato contro il Napoli di Rino Gattuso e la testa va prima a questa partita.

Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan

L’ex tecnico di Lazio e Inter torna inoltre sulla partita disputata dal Milan contro il Manchester affermando che i suoi ragazzi potevano fare qualcosa in più, ma lui si sente molto fortunato ad allenare un gruppo di calciatori che definisce eccezionale.

Pioli inoltre sprona Rafael Leao a migliorare, deve abituarsi per lui a stare dentro molto di più nell’area di rigore avversaria. Per lui più partite giocherà e più potrà migliorare. Lo vede già più concentrato rispetto alla scorsa stagione.

Sull’uscita di Davide Calabria il tecnico rossonero tranquillizza tutti. Lui soffre di qualche dolorino al pube da tempo ma già lo staff lo sta già curando e già per Domenica spera di averlo a disposizione. Calabria dimostra sempre grande voglia e grane generosità. Vuole giocare sempre tutte le partite.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo