Manchester United-Everton 4-0: Rooney e lo United tra gli applausi

Ritorno amaro, ma tra gli applausi, per l’ex numero 10 dello United. Il suo Everton perde 4-0 e a sorridere è la squadra di Mourinho che stravince grazie alle reti di Valencia, Mkhitaryan, l’ex Lukaku e Martial. 

Una vittoria schiacciante quella dello United ai danni dell’Everton, sin dall’inizio la squadra di Mourinho riesce a mettere le cose in chiaro andando subito in vantaggio con Antonio Valencia, gol che spezza le gambe all’Everton. Nel finale di gara i Red Devils dilagano con Mkhitaryan, l’ex Lukaku e il rigore trasformato da Martial. La squadra allenata da José Mourinho si trova in vetta alla classifica, a 13 punti, alla pari dell’altra squadra di Manchester: il City. 

Mourinho in campo con il suo classico 4-2-3-1, Everton che risponde con il 3-4-2-1. Fiore all’occhiello del match la punta della squadra di Koeman: Wayne Rooney. Il calciatore inglese, tornato nel suo Old Trafford, si prende sia la standing ovation del suo ex pubblico (TUTTI in piedi per applaudirlo), sia la stretta di mano di José Mourinho, suo ultimo allenatore con la maglia dei Red Devils. Tante anche le dediche dei suoi vecchi fans: stadio pieno di cartelli e striscioni che riportavano il 253, numero di gol segnati dal loro ex capitano.
Intanto l’Everton non se la passa bene: quattro sconfitte di fila, dodici gol incassati e zero subiti. La squadra occupa la diciottesima posizione. Koeman non è a rischio, per ora..

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Bonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Bonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Bonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi