Manchester City: Aguero vuole chiudere la carriera all’Indipendiente

“El Kun” Aguero ha già le idee chiare sul suo futuro prossimo. L’attaccante argentino del Manchester City ha un contratto in scadenza nel 2019 e vorrebbe tornare in patria.

aguero independiente
Una foto di Sergio Aguero risalente al 2004, quando vestiva la maglia dell’Indipendiente.

Il bomber argentino che è recentemente divenuto il miglior marcatore della storia del City con 179 reti ha deciso di voler abbandonare l’Europa e tornare a casa al termine della prossima stagione, quando scadrà il suo contratto con il Manchester City e lui avrà 31 anni.

La nostalgia di casa non ha mai abbandonato Aguero, che ieri ha dichiarato: “Ho letto che Milan e Real Madrid mi vogliono, non ricordo dove, ma la mia volontà è sempre stata quella di ritornare in patria una volta terminato il contratto con il City”. Casa sua ovviamente è il Club Atlético Independiente di Avellaneda, squadra in cui ad appena 11 anni Aguero ha cominciato a giocare, e che ha lasciato nel 2006, quando è approdato all’Atletico Madrid per 26 milioni di euro

Aguero ha anche aggiunto che il City ha un’opzione per il rinnovo contrattuale, ma lui non vorrebbe tornare in Argentina troppo vecchio per fare la differenza, e il suo club d’origine lo sta già aspettando.