Lione Juventus 1-0, Sarri: “Abbiamo fatto troppo poco, è mancata la qualità, la concentrazione, la cattiveria”

Maurizio Sarri

La Juventus perde di misura in Francia e si lascia mettere i piedi in testa dal Lione di Garcia che riesce a portare a casa la vittoria per 1 a 0.

Decisiva la rete di Tousart che riesce a sbloccare la partita al 30′. Un primo tempo faticoso per la squadra di Sarri che subisce la voglia e l’esuberanza dei francesi, più volte sul punto di realizzare il raddoppio.

Nel secondo tempo Dybala spreca l’occasione di trovare il pari con gli avversari. Non cambia le sorti della squadra il ricorso, da parte di Sarri, al tridente pesante con l’ingresso in campo di Higuain che rimane a secco di reti.

Inutile l’assalto finale della Juventus che vede annullarsi la rete della Joya e, al Parc OL è costretta ad incassare una sconfitta facilmente ribaltabile al ritorno.

Non può dirsi certamente soddisfatto il tecnico dei bianconeri, Sarri che al termine del match è parso visibilmente irritato e in conferenza stampa ha dichiarato: “Ci è mancata la qualità, la concentrazione, la cattiveria. Siamo stati poco aggressivi e anche sfortunati sul gol preso in dieci. Abbiamo fatto troppo poco, faccio grande difficoltà e fatica a far passare il concetto della palla mossa veloce a questa squadra”.

Il mister analizza anche la perfomance dei suoi giocatori: “Giochiamo con troppa lentezza, nel primo tempo abbiamo avuto una circolazione blanda, per questo abbiamo subito. In fase difensiva ci è mancata cattiveria e aggressività e sul gol siamo stati sfortunati perché non c’era De Ligt in campo. Il secondo tempo è stato buono ma non basta per una partita di Champions”

Sarri continua soffermandosi su un paio di episodi dubbi nell’area francese: “In Italia ci sarebbero stati due rigori per noi, su Ronaldo e su Dybala. In Europa c’è un metro diverso e dobbiamo adeguarci”.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Federica Mendicino

Informazioni sull'autore
Nata a Salerno ma residente a Napoli. Studentessa universitaria amante del calcio ed in particolare della Juventus, la squadra del cuore. Appassionata di cinema ,di lettura e dell'arte in tutte le sue forme.
Tutti i post di Federica Mendicino