NBA 2019/20, Risultati 1 Gennaio: Lakers ok contro i Suns, Antetokounmpo inizia alla grande

Giornata di NBA scossa dalla morte di David Stern, storico Commissioner della Lega. Nelle quattro partite giocate vincono Magic, Knicks, Bucks e Lakers.

Un clima piuttosto particolare ha accompagnato questo turno di NBA. La morte di David Stern ha davvero scosso un po’ tutti. Quel che è certo è che la sua figura rimarrà sempre impressa nella mente di qualsiasi appassionato come quella  di colui che ha rivoluzionato e reso la National Basketball Association un brand mondiale.

Lakers Suns
Il ricordo di David Stern sui campi da gioco (foto da youtube.com)

Dopo questa breve ma doverosa promessa, passiamo alle partite giocate, le prime di questo 2020. Vittoria in trasferta per i Magic contro i Wizards per 101-122. Dopo quattro sconfitte consecutive torna così alla vittoria Orlando e lo fa nel segno di Augustin. Il Play entra dalla panchina, gioca per 31′ e realizza 25 punti. La gioia per il successo tuttavia, è stata parzialmente allontanata dall’infortunio di Jonathan Isaac. Inizialmente si è temuta una rottura del crociato, ma nel post-partita si è parlato di iperestensione. Per Washington, ancora una grande prova per Bradley Beal che chiude con 27 punti a referto.

Nel secondo match giocato i Knicks vincono a sorpresa contro i Blazers per 117-93. Portland allunga così la sua striscia di insuccessi a 5 partite, mentre i Knicks provano a rilanciarsi grazie a questa terza vittoria consecutiva. Julius Randle va in doppia doppia di punti e rimbalzi con 22pt e 13. Per i Blazers invece, il migliore in campo è stato l’ex di turno Carmelo Anthony, capace di chiudere a quota 26 punti.

Comincia con un successo l’anno dei Bucks che si aggiudicano un match complicato contro i Timberwolves per 106-104. Ancora una volta il protagonista assoluto è stato Antetokounmpo, che ha cominciato il 2020 con una doppia-doppia di punti e rimbalzi: 32 + 17. Ancora privi di Towns e Wiggins, Minnesota si affida a Napier che risponde presente e segna 22 punti.

Protagonisti di una partita strana lo sono stati anche i Lakers che battono i Suns per 127-117. Dopo una prima metà di gara di assoluto dominio, LA si accomoda sugli allori rischiando di subire la rimonta di Phoenix, che alla fine non si concretizza. Tripla doppia per LeBron James con 31 punti, 13 rimbalzi e 12 assist. Accanto a lui il solito Anthony Davis che realizza 26 punti e 11 rimbalzi. Il top scorer della gara però è Booker che arriva a quota 32 punti.

Lakers Suns
Tripla doppia per LeBron James con 31 punti, 13 rimbalzi e 12 assist (foto da youtube.com)

Di seguito i risultati della notte:

WASHINGTON WIZARDS (10-23) @ ORLANDO MAGIC (15-19) 101-122

NEW YORK KNICKS (10-24) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (14-21) 117-93

MILWAUKEE BUCKS (31-5) @ MINNESOTA TIMBERWOLVES (12-21) 106-104

LOS ANGELES LAKER (27-7) @ PHOENIX SUNS (13-21) 117-107

*Tra parentesi le serie delle squadre