Juventus-Udinese, Sarri: “Gotti ha intelligenza straordinaria. Cristiano Ronaldo in grande crescita”

Le parole del tecnico della Juventus Maurizio Sarri alla vigilia della partita contro l’Udinese. L’allenatore toscano ha riconosciuto l’ottimo lavoro di Gotti ed ha invitato i suoi a fare attenzione viste le difficoltà post-Champions League.

Dopo aver vinto quasi in scioltezza a Leverkusen, la Juventus può tornare a concentrarsi sul campionato dove non può perdere altro terreno dall’Inter capolista. Domani all’Allianz Stadium arriva l’Udinese ed i bianconeri vogliono tornare al successo dopo aver collezionato un punto i due partite.

Il pericolo più grande per la Juventus domani sarà se stessa, considerato che dopo la Champions sono venute fuori prestazioni scialbe. La cosa è stata confermata anche da Maurizio Sarri quest’oggi in conferenza stampa che ha affermato come questo sia un dato di fatto. 

Per il tecnico toscano, la squadra deve superare questo scoglio e deve capire che giocando con la stessa abnegazione vista a Leverkusen può raggiungere grandi risultati. Sarri vuole che la Juventus inizi a migliorare sotto l’aspetto psicologico: “Non è un’opinione ma un riscontro, se capita più di una volta diventa un fatto: dobbiamo migliorare dal punto di vista mentale“.

Sarri ha riconosciuto come la Champions tolga giustamente energie fisiche e nervose, ma chiede che la squadra faccia un passo avanti in questo senso. Il tecnico, poi, ha elogiato il tecnico dell’Udinese Gotti, con il quale ha lavorato al Chelsea: Gotti è un ragazzo di un’intelligenza straordinaria, lo scorso anno al Chelsea ho avuto la fortuna di poter lavorare con lui e Zola: senza di loro probabilmente il cammino del Chelsea sarebbe stato peggiore, ci hanno dato tanto. Sono contento che lui abbia questa opportunità importante che mi dicono lui non voglia neanche avere. Ha intelligenza particolare e spiccata”.

Il tecnico ha poi fatto il punto sui recuperi degli infortunati, dichiarando come Ramsey stia recuperando abbastanza bene, mentre sia Bentancur che Douglas Costa hanno recuperato per la partita di domani. Sarri ha aggiunto come, però, Bentancur stia molto meglio rispetto a Douglas Costa, considerato che quest’ultimo è da più tempo fermo ai box.

Chi, invece, sta benissimo è Cristiano Ronaldo che ha segnato due gol nelle ultime due partite e che, come affermato dallo stesso Sarri, ha migliorato incredibilmente la propria condizione. Il tecnico toscano ha affermato come il portoghese stia crescendo in maniera esponenziale sotto tutti i punti di vista. Sarri ha poi difeso Rabiot, dichiarando come la sua prestazione contro il Bayer non l’abbia deluso e che debba solo ritrovare la giusta condizione fisica.

Riguardo l’Udinese, Sarri sa che non sarà una partita semplice e la Juve dovrà fare molta attenzione: L’Udinese è pericolosa perché sa chiudersi e fare densità, ha due attaccanti che possono essere pericolosi anche in situazioni che apparentemente non lo sono Uno sa proteggere la palla, far salire la squadra e giocare di sponda mentre l’altro è velocissimo e tempista nell’attaccare la profondità, qualsiasi palla lunga la possono trasformare in un’azione pericolosa. Dovremo avere grande attenzione nelle posizioni sotto la linea della palla“.

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei