Juventus Pescara Streaming Diretta Live: Kean titolare contro i Delfini?

COME VEDERE JUVENTUS PESCARA IN DIRETTA STREAMING LIVE 13° GIORNATA SERIE A 19 Novembre 2016 ore 20:45

Terminata la pausa per le Nazionali allo Stadium di Torino si giocherà, al le ore 20:45 di oggi sabato 19 novembre 2016, Juventus Pescara, anticipo della 13° giornata del campionato di Serie A.

juventus-pescara-diretta-tv-streaming-live

Si riparte da qui, con la sosta per le Nazionali che ha dato all’Italia ed alla nostra Serie A alcune indicazioni importanti circa le prospettive future e non solo del nostro calcio. Ora però questa finestra si chiude per farne aprire un’altra, come fossero tra loro comunicanti e forse un po’ lo sono.

La Juventus riparte da una certezza: dalle 3 vittorie consecutive in campionato e dalla manifesta superiorità che la contraddistingue da qualche anno a questa parte nel Belpaese. Gli infortuni, tuttavia, potrebbero metterla in una condizione scomoda: Chiellini non è al meglio, Barzagli sarà out per qualche tempo, per Marchisio e Dybala si vedrà.

A Massimiliano Allegri l’arduo compito -si fa per dire- di scovare nei meandri di una rosa ricca di talento ed alternative quella giusta in tutti i reparti, a cominciare dal modulo: 3-5-2 o 4-3-3? Il primo darebbe spazio ad un Daniele Rugani rinvigorito dall’ottima prova con l’Italia di Ventura a San Siro, contro la Germania, e magari anche ad un Moise Kean in rampa di lancio già da parecchio tempo.

Per la punta italo-ivoriana classe 2000, per la quale si vocifera già un contratto da 3 milioni di euro netti a stagione dopo il primo gettone in prima squadra tra i grandi, l’attacco con il tridente garantirebbe quantomeno uno slot in più, almeno numericamente, ma tutto spetterà come sempre al tecnico toscano.

Allegri, però, ha dimostrato da sempre di non essere troppo propenso a lanciare nella mischia un giovane allo sbaraglio, per quanto talentuoso e potenzialmente letale che sia: meglio andare cauti e lasciarlo crescere con calma.

La tentazione però c’è, rimane e rimarrà tale: l’avversario, infatti, sulla carta è ideale per far esordire un baby prodigio, ma molto dipenderà dall’andamento della gara. In caso di goleada, visto anche l’impegno cruciale di Champions League in programma martedì con il Siviglia, Kean avrà i suoi primi minuti. Con la benedizione di Raiola.

ELENCO CANALI JUVENTUS PESCARA

Elenco Canali: Premium Sport canale 370 (digitale terrestre), Premium Sport HD canale 380 (digitale terrestre) Sky Sport 1 HD canale 201 (satellite), Sky Super Calcio HD canale 206 (satellite), Sky Calcio 1 HD canale 251 (satellite)  Sky Go (streaming), Premium Play (streaming).

I tifosi potranno vedere Juventus Pescara in diretta tv sul Digitale Terrestre ai canali Premium Sport, canale 370, e Premium Sport HD, canale 380.

La partita Juventus Pescara sarà visibile sul Satellite di Murdoch ai canali Sky Sport 1 HD, canale 201, Sky Super Calcio HD, canale 206, e Sky Calcio 1 HD, sul canale 251.

Sarà possibile seguire Juventus Pescara in streaming live su pc, tablet e smartphone grazie ai servizi di Premium Play e Sky Go, riservati per i soli abbonati.

 

Precedenti Juventus Pescara e Statistiche della partita (2016-2017)

Sono 6 gli incontri disputati a Torino tra i bianconeri ed i Delfini, tutti quanti vinti dalla Vecchia Signora.

Si segnalano anche 2 gare disputate nella stagione 2006-2007 quando la Juve è stata retrocessa in Serie B, anche queste conquistate dalla formazione ora allegata da Allegri.

Il più recente è proprio quello che si è disputato nella serie cadetta: la Juventus si impose con il punteggio di 2-0. Decise la doppietta di Pavel Nedved.

Pronostico Juventus Pescara e consigli scommesse
Partita che sulla carta non dovrebbe avere storia, con i bianconeri assoluti favoriti ed i Delfini che, poiché in crisi di risultati, dovranno arrendersi sotto i colpi della Vecchia Signora. Ci attendiamo, per questo motivo, tanti gol unilateralmente, ossia tutti di stampo juventino, ma attenzione all’estro della formazione di Oddo che potrebbe anche trafiggere per una volta la porta difesa da Buffon. L’Over, tuttavia, non sembra essere messo in discussione.

Per quanto riguarda i consigli scommesse, suggeriamo 1 HANDICAP in singola, ossia il fatto che la Juventus vincerà la gara con almeno 2 gol di scarto, in quanto la superiorità in tutti i reparti e sotto tutti i punti di vista della formaizone di Allegri non conosce rivali. Specialmente per una neopromossa.

In combo provate l’interessante 1+OVER 3.5, con il successo dei padroni di casa che appare al momento una garanzia, mentre l’Over dallo spread molto alto garantisce una quota totale molto alta ma allo stesso tempo non appare così borderline come potrebbe sembrare.

Nella multipla, invece, affidatevi ad un 1 semplice; per chi, invece, volesse affidarsi ad una giocata dal massimale più elevato OVER 1.5 è la nostra proposta alternativa.

Juventus Pescara Probabili Formazioni 13° Giornata Serie A

ULTIME JUVENTUS – Dovrebbe tornare al 3-5-2 Max Allegri che dovrà fare ancora meno dei lungodegenti Mandragora, Dybala e Pjaca oltre a Barzagli.

Nella Juventus In porta ci sarà Buffon, con Rugani che avrà una chance sul centro-destra, Bonucci in mezzo mentre sul centro-sinistra Evra è favorito su Benatia. A centrocampo Lichtsteiner dovrebbe avere la meglio su Cuadrado e Dani Alves, mentre dalla parte opposta Alex Sandro non ha concorrenza. In mezzo Hernanes sarà in cabina di regia, con Khedira e Pjanic interni. In avanti ancora fiducia ad Higuain e Mandzukic in attacco: Kean partirà dalla panchina.

ULTIME PESCARA – Sono ben 5 gli infortunati di lungo corso per Massimo Oddo, che non convoca Gyomber, Coda, Mitrita, Bahebeck, Fornasier, ma recupera Verre.

Nel 4-3-1-2 dei Delfini ci sarà Bizzatti tra i pali, Zampano e Biraghi terzini e Campagnaro-Zuparic coppia di difensori centrali. A centrocampo Aquilani sarà ancora in cabina di regia, con Brugman e Memushaj interni. Sulla trequarti ci sarà Verre, il quale agirà alle spalle delle due punti Benali e Caprari.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Evra; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain.
A disposizione: Neto, Audero, Benatia, Chiellini, Dani Alves, Sturaro, Lemina, Marchisio, Asamoah, Cuadrado, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mandragora, Barzagli, Dybala, Pjaca

PESCARA (4-3-1-2): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Zuparic, Biraghi; Brugman, Aquilani, Memushaj; Verre; Benali, Caprari.
A disposizione: Fiorillo, Aldegani, Crescenzi, Vitturini, Bruno, Pepe, Muric, Cristante, Manaj, Pettinari. Allenatore: Massimo Oddo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gyomber, Coda, Mitrita, Bahebeck, Fornasier.