Juventus-Parma, Pirlo: “Domani gara importantissima. Super League? Pensiamo alla qualificazione in Champions League”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida dell’Allianz Stadium contro il Parma. Il tecnico bianconero non si espresso in merito alla nascita della Super Lega.

Domani alle ore 20:45 la Juventus ospita all’Allianz Stadium il Parma nella partita che vale la trentaduesima giornata di Serie A.

Dopo la sconfitta contro l’Atalanta, la Juventus va in cerca di riscatto per rilanciare le sue ambizioni in ottica Champions League, mentre il Parma è in cerca di punti per una salvezza che appare difficile. Una partita importante per entrambe le formazioni che ora si giocano davvero molto, forse tutto.

A ribadire l’importanza della partita è stato lo stesso Andrea Pirlo in conferenza stampa. Il tecnico bianconero, dopo la sconfitta di Bergamo, ha ritrovato una squadra comunque in buona salute e dovrebbe fare qualche cambio rispetto a domenica: “La squadra sta abbastanza bene, stiamo recuperando dalla partita di domenica perché abbiamo speso tanto dal punto di vista fisico e mentale. Fortunatamente abbiamo ancora un po’ di tempo per recuperare più energie possibili. Ho in testa delle rotazioni ma non cambierò molto”.

Se prima tutte le partite erano importanti, dopo la mancata vittoria contro l’Atalanta, per Pirlo la gara col Parma assume un valore molto importante e che la Juventus non si farà distrarre dalle voci esterne: “No, noi siamo ben proiettati al presente e alla partita di domani contro il Parma. È una partita fondamentale anche alla luce della sconfitta di domenica contro l’Atalanta. Per noi è una partita importantissima e sappiamo che il Parma non sta attraversando un bellissimo momento però sta facendo bene nonostante i risultati e sta cercando di essere alla pari con le squadre ce stanno lottando per la salvezza. Dovremo approcciare nel migliore dei modi per vincere la partita”.

Le ultime ore sono state davvero movimentate con 12 club tra cui la Juventus nella notte di lunedì hanno annunciato la nascita della Super Lega. Anche a Pirlo è stato chiesto un’opinione sull’argomento, con il tecnico che ha ribadito come l’importanza sia la gara di domani: “No noi siamo concentrati su quello che dobbiamo fare ovvero la qualificazione in Champions League. Stamattina il presidente ci ha parlato della Super League. Siamo sereni, perché il presidente sta progettando questa cosa, ma dobbiamo pensare al presente che è la qualificazione in Champions League”.

Pirlo ha poi affermato come non sia la persona più adatta per spiegare cosa possa significare la Super Lega per il mondo del calcio e che il presidente Agnelli in prima persona chiarirà tutti i dubbi. Per quanto riguarda la partita di domani Pirlo non avrà a disposizione Chiesa, mentre ha annunciato che saranno della sfida Buffon, Cristiano Ronaldo Dybala. Morata inizierà dalla panchina per recuperare energie, così come Arthur che a Bergamo non ha affatto convinto, con il tecnico che ha spiegato come il brasiliano sia dispiaciuto per la prova offerta quando è entrato.

Contro il Parma potrebbe essere convocato anche il giovane Felix Correia che Pirlo valuta come ottimo profilo. Non ci saranno invece Fagioli, Di Pardo e Dragusin, rimasti in bolla con l’Under 23 dopo un caso di positività: “Purtroppo Fagioli, Dragusin e Di Pardo sono dovuti rimanere con l’Under 23 perché c’è stata una positività e non potranno tornare con noi. Felix si sta allenano da qualche settimana molto bene con noi. Ha grande qualità e molto bravo nell’uno contro uno e potrà tornarci utile nelle prossime gare”.

Pirlo sa bene che la Champions League è l’obiettivo minimo per restare alla guida della Juventus il prossimo anno. Il tecnico bianconero è tranquillo e pensa solo al finale di stagione: “Io non penso a nulla, penso solo a finire la stagione e a portare la Juventus nelle prime quattro e a vincere la Coppa Italia. Poi deciderà la società in base ai risultati, però sono concentrato su queste partite e fare il meglio per essere qui il prossimo anno”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei