Juventus, ottavi Champions League: calendario con orari, date e canali diretta TV-Streaming! Tutti i segreti del Porto

Ritorno al passato per i bianconeri che sfidano agli ottavi di finale di Champions League il Porto, come nel 2017.

Sarà il Porto la squadra che si opporrà al cammino Europeo della Juventus durante gli ottavi di finale di UEFA Champions League. Fin dal momento in cui l’urna ha abbinato questa sfida il ricordo di tutti è andato su quel doppio confronto, sempre agli ottavi, del 2017.

Una sfida difficile sbloccata da Pjaca e Dani Alves; una partita che rievoca i ricordi di una Juve autoritaria e totalmente fedele alle ideologie del proprio allenatore, Allegri, pronto a punire ogni calo di concentrazione. E proprio in quella partita ci fu la “tribuna punitiva” a Bonucci che vide comunque i suoi compagni trionfare in entrambe le sfide, nonostante un buon Porto.

Quell’anno la Juve riuscì nell’intendo di arrivare alla tanto agognata finale, dovendo poi soccombere, ma quest’anno la storia è diversa.

I bianconeri sono una squadra del tutto nuova con un allenatore alle prime armi in questi grandi palcoscenici. Della Juve abbiamo già visto vizi e virtù, conosciamo i limiti, ma abbiamo anche visto CR7 e compagni dominare il prato verde del Camp Nou.

Il Porto è una squadra che spesso e volentieri vediamo arrivare a questo punto della competizione e la concentrazione dovrà essere massima.

Date Ottavi di Finale Champions League: andata al Dragao e ritorno allo Stadium

Già emanate le date per la sfida degli ottavi di finale di Champions League tra Juventus e Porto.

Cristiano Ronaldo tornerà in Portogallo il 17 febbraio 2021 in vista dell’andata programmata alle 21:00 proprio all’Estadio do Dragao di Oporto.

I bianconeri ospiteranno gli ottavi di finale di ritorno il 9 marzo 2021 alle 21:00 per sancire quale tra le due compagini passerà il turno.

Dove vedere Porto-Juventus Diretta Tv Streaming

La partita tra Porto e Juventus sarà visibile in chiaro sui canali Sky che possiede i diritti della competizione dalle grandi orecchie. Per chi volesse vedere la partita in streaming, potrà usufruire dei due piani di abbonamento offerti da Sky.

La prima soluzione è, senza dubbio, SkyGo che è scaricabile da tutti i dispositivi a patto che si abbia un contratto Sky; la seconda è NowTv che, con un abbonamento al pacchetto sport, permette di vedere la partita senza avere un decoder Sky.

Ci sarà attesa anche per capire quale sfida verrà messa in chiaro sulle reti Mediaset.

Alla scoperta del Porto: Conceicao sta trovando la quadra. Quantità e fisicità da vendere. E Felipe Anderson?

La Juventus non sarà di fronte ad un avversario semplice da battere. Il Porto è una delle rappresentative che ha collezionato più partecipazioni in questa competizione ed è perfettamente conscia dei propri limiti e dei propri punti di forza.

L’inizio di campionato non è stato esaltante e si credeva che i Dragoes potessero subire il contraccolpo anche in Europa, ma così non è stato. L’allenatore, Sérgio Paulo Marceneiro da Conceição, che conosciamo perfettamente in Italia con la maglia della Lazio, ha trovato la quadra giusta e la squadra sta trovando la sua identità.

Gironi passati in maniera agevole come seconda forza, dietro un Manchester City che non si è dimostrato troppo superiore ai ragazzi portoghesi. Gli inglesi hanno addirittura concesso lo 0-0 all’Estadio Do Dragao dove il Porto ha stupito per la capacità di soffrire e di tenere basso il baricentro senza scomporsi troppo.

Già nel 2017 la Juve ebbe difficoltà a scardinare la porta dei biancoblu e quest’anno è di fatale importanza essere dominanti già dalla partita d’andata, che storicamente crea qualche problemino ai bianconeri.

La squadra, attualmente terza nel proprio campionato, ha trovato le proprie fortune in un 4-4-2 di grande equilibrio e bilanciamento tattico. Tra i protagonisti di questa squadra troviamo l’estremo difensore argentino Marchesin, il giovane difensore Sarr, il fantasista messicano Jesus Corona e l’attaccante Marega.

In rosa ci sarebbe anche l’ex Lazio Felipe Anderson che però non sta vivendo momenti esaltanti nella squadra di Conceicao che potrebbe pensare di mandarlo via subito. Eppure, se riuscissero a recuperare un giocatore di tale classe, la Juve potrebbe avere un problema in più.

PORTO (4-4-2) Marchesin; Manafa Janco, Mbemba, Sarr, Sanusi; Corona, Oliveira,Barò, Otavio; Marega, Diaz

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus