Juventus: Cristiano Ronaldo festeggia quota 100 gol in bianconero

Cristiano Ronaldo festeggia i 100 gol con la maglia della Juventus: la rete segnata ieri al Sassuolo permette ai bianconeri di continuare ad alimentare l’obiettivo qualificazione in Champions, e al portoghese di entrare nel Gotha dei campioni dalla tripla cifra.

Alcune frange di tifosi, tra quelle meno inclini alla tolleranza, vorrebbero mandarlo in pensione per fare spazio a gente più giovane e “affamata”, nonché alleggerire i bilanci. Ma la quota 100 toccata ieri da Cristiano Ronaldo, andato in gol nella sfida contro il Sassuolo che regala ai bianconeri tre punti fondamentali per la corsa Champions, non va assolutamente interpretata come una dichiarazione di resa. Anzi.

Il portoghese, al termine della gara, ha lanciato attraverso il suo profilo Instagram un messaggio al popolo bianconero, che pare inequivocabile: una foto che lo ritrae di spalle, mentre festeggia con indosso la maglia della Juve. Sotto una didascalia: “Non mi fermo qui”. Come a dire: dovrete sopportarmi ancora per un po’.

Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo piace all'Inter Miami, ma potrebbe anche tornare al Real Madrid.

Cristiano Ronaldo e le 100 reti in bianconero. Dal Sassuolo al Sassuolo: corsi e ricorsi storici di un campione

E sicuramente i tifosi bianconeri avranno parecchia voglia di sopportare un attaccante capace di centrare la tripla cifra in appena tre anni. Un percorso circolare il suo, iniziato un pomeriggio di settembre di tre anni fa, quando allo Juventus Stadium trafisse i neroverdi con una doppietta. La cornice ieri sera era diversa, ma il risultato è stato, se possibile, ancor più importante.

Ieri ci si giocava la qualificazione in Champions, ultima boa cui appigliarsi per non naufragare completamente, trascinati dai disastri di una stagione fallimentare. Oggi come allora, Ronaldo era sotto esame: prima le due gare in Italia senza segnare, già un’anomalia per un marziano come lui, ora una Juventus che sta colando a picco, abbandonata da un condottiero apparso sempre più svogliato e insofferente dopo l’eliminazione in Champions patita per mano del Porto.

Ieri Ronaldo ha risposto presente. Come sempre gli capita, per spazzare via le nubi delle polemiche inutili che ciclicamente si allungano su di lui ad oscurare tutti i suoi record. Ora c’è un finale di stagione ancora da scrivere, con una Coppa Italia tutta da conquistare. Il domani si vedrà. Ma Ronaldo sembra avere già le idee chiare su quale maglia indossare anche il prossimo anno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus