Juventus, Buffon squalificato per la bestemmia contro il Parma: salta il derby

La corte d’appello della FIGC ha sovvertito il giudizio sancito dal primo grado, che aveva punito il portiere con una multa di 5.000 euro, risparmiandogli la squalifica. Buffon salterà la gara contro il Torino.

Gigi Buffon costretto a saltare per squalifica il derby contro il Torino: questo il verdetto della Corte d’appello della FIGC, che oggi ha accolto il ricorso presentato dal Procuratore federale per i fatti accaduti in Parma-Juventus dello scorso 19 dicembre, quando i microfoni posti a bordocampo intercettarono un‘espressione blasfema proferita dal portierone di Carrara. Nello specifico, Buffon si era rivolto in questo modo al giovane Manolo Portanova: “Porta, mi interessa che ti vedo lì (espressione blasfema) a correre e a soffrire, eh! Del resto non me ne frega un c…”

“La Corte Federale d’Appellosi legge nella nota pubblicata dalla FIGC – presieduta da Mario Luigi Torsello ha accolto il ricorso del Procuratore Federale, infliggendo una giornata di squalifica a Gianluigi Buffon. Il portiere della Juventus, sanzionato dal Tribunale Federale Nazionale con un’ammenda di 5.000 euro, era stato deferito per aver pronunciato una frase contenente un’espressione blasfema in occasione della gara con il Parma dello scorso 19 dicembre”.

buffon

La sentenza di primo grado era stata pronunciata lo scorso 18 febbraio, e aveva fatto tirare un sospiro di sollievo all’ex portiere della Nazionale, che se l’era cavata con una semplice ammenda. Pirlo dovrà fare a meno di lui in uno dei match più importanti di questa stagione, nonostante difficilmente sarebbe partito titolare a discapito di Szczesny.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€