Juventus: Allegri o Zidane nuovo allenatore, ma possibile conferma per Pirlo

Tempo di cambiamenti (o forse no) in casa Juventus. Dopo l’addio a Paratici, Andrea Agnelli starebbe valutando anche il cambio di allenatore. In caso di esonero di Andrea Pirlo, piacciono Allegri e Zidane.

A distanza di poche ore della notizia che ha riferito dell’addio di Fabio Paratici dopo 11 anni in bianconero, la Juventus, in attesa di capire se giocherà in Champions League l’anno prossimo, valuta la possibilità di cambiare allenatore in vista del prossimo campionato.

Andrea Pirlo, infatti, nonostante abbia portato a casa un 4° posto e due trofei (Supercoppa Italiana e Coppa Italia), non ha convinto più di tanto tifosi e addetti ai lavori i quali, dopo 9 scudetti di fila, hanno dovuto accontentarsi di un semplice piazzamento Champions che certo non era l’obiettivo principale della società all’inizio della stagione appena conclusasi.

Considerando i due titoli conquistati, la prima esperienza in panchina del tecnico bresciano può considerarsi più che positiva, anche se, spesso durante la stagione, si è vista tutta l’inadeguatezza di un allenatore inizialmente scelto per guidare la selezione Under 23 della Juventus in Serie C.

Juventus, Allegri o Zidane per sostituire Pirlo.
Juventus: Allegri o Zidane per sostituire Pirlo.

Incapacità evidente nel leggere le partite e di schierare i giocatori nei ruoli a loro più congeniali: sono questi i punti sui quali il Pirlo allenatore dovrà lavorare per poter tornare un giorno sulla panchina del club più titolato d’Italia. Dando per vere le notizie circolate nelle scorse ore, pare infatti che Andrea Agnelli, dopo aver detto addio a Fabio Paratici, starebbe pensando ad uno tra Massimiliano Allegri e Zinedine Zidane per sostituire, sulla panchina della Vecchia Signora, l’ex centrocampista di Milan ed Inter.

Il tecnico livornese è molto apprezzato da tifosi bianconeri che non hanno mai digerito del tutto il suo esonero di 2 anni fa. L’allenatore francese, invece, attualmente legato al Real Madrid, sarebbe accolto, neanche a dirlo, come il figliol prodigo che torna a casa a distanza di 20 anni dal suo addio. I supporters delle zebre sognano in grande e nel frattempo aspettano di sapere chi siederà sulla panchina della Juventus l’anno prossimo.

Allegri e Zidane sono ovviamente le prime scelte, ma in caso di esclusione dalla coppe europee (la UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barcellona) non è da escludere la conferma di Andrea Pirlo anche per la prossima stagione. In attesa di eventuali sviluppi, non possiamo quindi che aspettare l’estate per saperne di più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi