Ufficiale, addio Paratici: Cherubini nuovo ds della Juventus?

Fabio Paratici lascerà la Juventus tra un mese, in virtù del contratto in scadenza a fine giugno. Agnelli a caccia del sostituto che potrebbe essere Federico Cherubini, già braccio destro dell’uomo piacentino.

Si chiude una pagina importante di storia della Juventus: Fabio Paratici l’uomo che, prima in coppia con Marotta, poi da solo, ha conquistato nove degli ultimi dieci campionati ha deciso di lasciare il club. Una scelta fatta di comune accordo con il benestare del presidente Andrea Agnelli e sancita, a un mese dalla scadenza del contratto, dal seguente comunicato:

“Dopo undici stagioni di lavoro intenso, di vittorie e di grande passione sul campo e dietro alla scrivania, Fabio Paratici, managing director Football Area della Juventus, lascerà il club. Il suo contratto, in scadenza il 30 giugno 2021, non sarà rinnovato”.

Calciomercato Juventus: Pellegrini può tornare dal prestito al Genoa. Frabotta verso Cagliari. Intanto piace Macias del Chivas.

C’è voglia di cambiamento in casa Juventus, dopo un anno interlocutorio in cui la squadra ha rischiato di rimanere fuori dalla Champions League. Come accadde nove anni fa, quando urgeva un cambio di rotta, Agnelli si è messo al timone della squadra e si è assunto in prima persona le responsabilità della scelta.

Paratici lascia dopo aver conquistato uno Scudetto, una Supercoppa e una Coppa Italia da capo dell’area calcio. Il suo addio non rappresenterà un recidere assoluto dei ponti col passato. Agnelli sembra infatti orientato a proseguire nel solco della continuità, promuovendo alla carica di direttore sportivo Federico Cherubini, il vice di Paratici.

Juventus, addio Paratici: chi è Federico Cherubini

Cherubini, classe 1971, inizia la sua carriera nel mondo del calcio giocando tra le file del club della sua città natale: il Foligno. Dopo la breve parentesi sul campo, passa dietro la scrivania, assumendo un ruolo dirigenziale all’interno del club. La svolta nel 2008, quando proprio il duo Marotta-Paratici decide di inserirlo nell’organigramma della Sampdoria, e poi punterà su di lui anche alla Juventus, a partire dal 2013. Cherubini, negli ultimi due anni, ha svolto il ruolo di suprevisore del settore giovanile e dei giocatori in prestito. Suo un contributo fondamentale alla creazione della squadra Under 23, che in questi anni ha raggiunto risultati di prestigio mettendo in bacheca già una Coppa Italia di categoria. Ora un ulteriore step in avanti, a capo dell’area sportiva di un club che vuole subito tornare a vincere. Tutte le decisioni più importanti, dalla scelta dell’allenatore alle strategie di mercato, saranno sottoposte al suo vaglio. A lui, insomma, il compito di tornare a far splendere la “Signora”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus