Italia, Verratti out 4-6 settimane: salta Euro2021?

Il centrocampista della Nazionale ha riportato la lesione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Un infortunio che lo costringerà a stare fermo per almeno un mese e mezzo, mettendo a serio rischio la sua partecipazione agli Europei.

Una notizia così non ci voleva. Soprattutto alla vigilia di un torneo, Euro 2021, che si preannuncia di grande rinascita per la nostra Nazionale. Marco Verratti si è infortunato gravemente. Ha riportato una lesione del legamento collaterale del ginocchio destro in seguito a uno scontro avvenuto in allenamento. Questo lo costringerà a stare fuori almeno sei/sette settimane e pregiudica fortemente la sua presenza alla prossima rassegna continentale.

Una vera e propria “mazzata” per il CT Mancini, che perde il regista, il faro in grado di illuminare tutta la squadra. Col PSG fuori dalla Champions, per Verratti l’Europeo avrebbe significato anche occasione di rivalsa e riscatto, ora rischia di trasformarsi in un grande rimpianto.

Il comunicato del PSG irrompe come un fulmine a ciel sereno: “L’indisponibilità di Verratti andrà valutata tra 4/6 settimane, in base all’evolversi della sua situazione clinica”, si legge. Ciò significa che, per almeno un mese o un mese e mezzo al CT Mancini non resta che sperare. Ma, per quella data, gli Europei saranno già nel pieno svolgimento.

Tocca forse rivolgersi altrove, anche per distogliere la mente da questa brutta notizia, e cominciare a pensare a un sostituto. I primi nomi che vengono in mente sono quelli di Jorginho e Manuel Locatelli, giocatori più simili, per caratteristiche tecniche, al folletto di Pescara. L’augurio, certo, è quello di averli tutti a disposizione. Ma se Verratti non dovesse farcela, uno dei due sarebbe pronto a prendersi le chiavi del centrocampo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus