Internazionale cambierà nome e logo in “Inter Milano”

I tifosi nerazzurri si preparano a metabolizzare una notizia che ha proporzioni storiche, non solo per il singolo club ma anche per l’intera Serie A.

La squadra nerazzurra che fino a questo momento era conosciuta come F.C. Internazionale Milano cambierà nome in “Inter Milano” strizzando l’occhio alla modernità e alla creazione di un brand più appetibile a livello economico mondiale.

Non è tutto, insieme al nome cambierà anche il logo, che resiste imperterrito dal momento della fondazione del club nel 1908 (rivisto leggermente durante gli anni ma mai sostituito e reimpostato del tutto) ad opera del disegnatore/fondatore Giorgio Muggiani.

Il logo dell’Inter dal lontano 1908, giorno della sua fondazione – fonte: profilo Twitter Inter

La “pazza idea” è da tempo in cantiere, anche da prima dell’arrivo di questo periodo di difficoltà economiche, non solo nel mondo del calcio, dovute alla pandemia. La notizia arriva, senza dubbio, in un momento piuttosto particolare, proprio mentre la società cinese è in cerca di nuovi azionisti pronti ad investire nella società milanese (uno su tutti un fondo inglese) vista la mancanza di liquidità centrale dal governo cinese, che ha deciso, nel prossimo piano quinquennale, di non puntare più sul “fenomeno” calcio.

Il nuovo logo sarà maggiormente stilizzato, sulla falsa riga di quanto avvenuto alla Juventus nel 2017. A fare da padrone saranno le due lettere maiuscole del nuovo nome “Inter Milano” maggiormente riconoscibile all’estero e più simile al nome del club al di fuori dell’Italia, “Inter Milan”, appunto. Nel logo non si pensa di inserire il duomo della città, troppo legato ad un passato che non c’è più, scegliendo probabilmente dei grattacieli, edifici più consoni ad una Milano che guarda al futuro con fiducia e speranza.

Zhang
Il Presidente nerazzurro, Steven Zhang

La rivoluzione non si ferma qui. Oltre al nome ed al logo interista, cambierà dalla prossima stagione anche lo sponsor principale della squadra, ormai quasi iconico. Non ci sarà più Pirelli (il cui contratto di partnership non verrà rinnovato) ma Evergrande, una società cinese colosso nel mercato immobiliare. Se a questo si aggiunge anche la ferma intenzione di cambiare lo stadio San Siro, costruendo un nuovo impianto, allora ci si rende conto che l’Inter, come noi la conosciamo, non sarà mai più la stessa.

C’è una data ufficiale per il cambio nome/logo, sarà una data simbolica, il 9 Marzo prossimo, giorno nel quale i nerazzurri compiranno 113 anni.

Inutile dire che sui social si sono subito formati due schieramenti differenti, coloro a favore di questa svolta pro “lato economico” e coloro che invece rifiutano una modifica così intima che vada a toccare la storia dello stesso club alle fondamenta.

La società fa sapere che andrà dritta per la sua strada e sarà messa a punto una campagna di promozione della nuova Inter interpellando anche grandi campioni del passato, che prenderanno per mano la squadra e l’accompagneranno nello scrivere una nuova pagina di storia calcistica non solo italiana ma mondiale con vista futuro.

Fonte immagine in copertina: profilo Facebook Inter

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus