Inter: Zhang cerca accordo coi calciatori per taglio 2 mensilità

Il presidente ha incontrato la squadra, fresca di Scudetto, per cercare un accordo sul taglio degli stipendi. La decisione rimarrà a discrezione dei singoli.

Non solo giorni di festa in casa Inter: passata la sbornia per la conquista del diciannovesimo Scudetto, bisogna tornare a fare i conti con una realtà finanziaria in rosso che nei mesi passati ha messo in forte crisi l’impegno di Steven Zhang verso il club.

Oggi, approfittando anche del clima di festa e maggior coesione propiziato dal traguardo appena raggiunto, il presidente nerazzurro ha incontrato la squadra per illustrare a tutti la difficile situazione in cui versano le casse del club. Zhang ha chiesto a tutti un sacrificio per portare avanti un progetto che si è già rivelato vincente. Si tratta di rinunciare alle prossime due mensilità, per garantire alle finanze una boccata d’ossigeno e programmare con più tranquillità il futuro.

Fonte immagine: Facebook – Solo ed esclusivamente INTER

Un’ulteriore dimostrazione di fedeltà alla causa che i giocatori dell’Inter sono chiamati a manifestare, nonostante quest’anno siano già andati incontro a rinunce importanti. La società nerazzurra già scontava degli arretrati nelle mensilità di gennaio, che poi sono stati saldati a fine marzo, in tempo utile per l’iscrizione alle coppe europee. Ora c’è da fare un altro passo per venirsi incontro.

La decisione, se accettare o meno il compromesso, resta in mano alla volontà dei singoli. Ciascuno dovrà decidere se accettare la proposta della società o optare per un’altra soluzione, a costo di vedersi dividere le strade. I giocatori nerazzurri devono compiere un atto di grande responsabilità e amore nei confronti della propria squadra. L’hanno già fatto una volta. In fondo, una delle qualità migliori delle squadre di Conte, è l’unione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus