Inter, vertice con Spalletti: Icardi preferisce non allenarsi

Il clima in casa Inter è più rovente che mai. Mauro Icardi ha preso parte ad un vertice, dove ha incontrato Luciano Spalletti, ed ha ribadito la propria volontà di non allenarsi per via dell’ infortunio al ginocchio. Tuttavia, lo staff medico continua a non credergli, perchè ritiene che le tempistiche utili alle cure siano già state oltrepassate. Lo stallo continua, ma la rottura totale tra le parti sembra ormai imminente.

Dietro il continuo rifiuto dell’ argentino di mettersi a disposizione del mister sembra ormai esserci il solo orgoglio. La perdita della fascia da capitano non è stata mai digerita, soprattutto perchè non è stata motivata. Per questo, alfine di avere una spiegazione definitiva, il giocatore ha chiesto un confronto con il presidente Zhang. Soltanto in seguito al colloquio tra i due sarà chiaro come si evolverà la situazione, ma si dovrà attendere la prossima settimana.

Ma non è tutto. Se le parti non dovessero giungere ad un accordo, si aprirebbe un nuovo scenario. La separazione in estate diverrebbe inevitabile, ma si concretizzerebbe solo con cifre ritenute convenienti. Tuttavia, nel caso in cui ciò non dovesse verificarsi, non è da escludere che l’ Inter metta il proprio giocatore fuori rosa. A quel punto, quest’ ultimo rimarrebbe in gabbia fino al termine del proprio contratto, in scadenza nel giugno 2021.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus