Inter-Udinese 5-2, voti e pagelle: Perisic e Eder scatenati, sorpresa Balic

L’Inter chiude una stagione molto negativa, ma se non altro si congeda dal suo pubblico con una bella vittoria.

Ivan Perisic festeggia il 2-0 (fonte LaPresse)

Serata di gala in cui un’Inter a tratti travolgente ha schiantato l’Udinese, trascinata soprattutto da Perisic e Eder, senza dubbio i migliori in campo. Conferme da Andreolli, autorevole in difesa, e da Santon, che chiude la stagione in crescendo. Addio sfortunato per Palacio che si è visto negare la gioia del gol dal palo. Esordio positivo per l’australiano Sainsbury che, però, difficilmente verrà confermato la prossima stagione.

Serataccia per l’Udinese che intanto scopre il gioiellino Balic: il giovane centrocampista croato è stato il migliore tra i bianconeri e ha anche trovato un gol splendido. 

INTER-UDINESE 5-2
 
MARCATORI: Eder (I) al 5′, Perisic (I) al 18′, Brozovic (I) al 36′ p.t.; Eder (I) al 9′, Balic (U) al 31′, autorete di Angella (U) al 33′, Zapata (U) al 47′ s.t.
 
INTER (4-2-3-1): Carrizo 6; D’Ambrosio 6, Andreolli 6,5, Medel 6 (dal 1′ s.t. Nagatomo 6), Santon 6,5 (dal 26′ s.t. Sainsbury 6); Gagliardini 6,5, Kondogbia 6; Candreva 6, Brozovic 6,5, Perisic 8 (dall’11’ s.t. Palacio 6,5); Eder 7,5. (A disposizione: Handanovic, Radu, Vanheusden, Gravillon, Yao, Rivas, Banega, Biabiany, Pinamonti). Allenatore: Vecchi 7.
 
UDINESE (3-5-2): Scuffet 5,5, Angella 5, Heurtaux 5 (dal 29′ p.t. Matos 5,5), Felipe 5,5; Widmer 6; Jankto 5 (dal 1′ s.t. Badu 5,5), Hallfredsson 5 (dal 15′ s.t. Evangelista 6), Balic 7, Gabriel Silva 5,5; Thereau 5, Zapata 6,5. (A disposizione: Karnezis, Scordino, Faraoni, Ali Adnan, Vasko, Djoulou). Allenatore: Delneri 5,5.
 
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano.
 
NOTE: ammoniti D’Ambrosio (I), Widmer (U), Sainsbury (I).
 
I migliori: 
 
Perisic 8: se lascerà l’Inter dopo questa partita sarà stato un addio in grande stile. Devastante quando parte palla al piede, mette da solo in crisi l’intera difesa dell’Udine. Un gol e due assist che impreziosiscono un campionato da un punto di vista personale molto positivo.
 
Eder 7,5: nelle ultime settimane ha trascinato l’Inter con i suoi gol e la sua voglia. Una doppietta e tanta voglia di incidere, nonostante la stagione ampiamente negativa dei suoi.
 
Balic 7: è nata una stella? Il giovane croato è l’ennesimo gioiellino scovato dal club friulano e nelle movenze e nel look ricorda un po’ Modric. Grande personalità in mezzo al campo, qualche numero d’alta scuola e un gran gol. 
 
I peggiori:
 
Angella-Heurtaux 5: il duo difensivo dell’Udinese va in totale confusione quando puntato da Perisic e Eder. 
 
Jankto 5: penalizzato anche dalla scarsa vena dei suoi compagni, non riesce mai ad inventare.
 
Thereau 5: non pervenuto. Mentre il suo partner d’attacco Zapata si dannava alla ricerca di spazi, lui dov’era?