Inter-Torino Streaming Live : De Boer si gioca il futuro contro i granata

Come e dove vedere Inter-Torino  10° Giornata Serie A in Diretta Streaming Live 

de-boer-inter-banega-inter-2016-750x450Si gioca il suo futuro sulla panchina dell’Inter Frank de Boer, già uscito notevolmente ridimensionato dalla disastrosa trasferta di Bergamo in cui la squadra neroazzurra è stata sconfitta dall’Atalanta dell’ex col dente avvelenato Giampiero Gasperini. A San Siro infatti il prolungamento del rapporto di fiducia col tecnico olandese passa inevitabilmente dalla vittoria contro l’ottimo Torino di Sinisa Mihajlovic, reduce dal pari ottenuto in extremis contro la Lazio ma che gode di ottima salute come dimostra l’ultimo scintillante periodo della compagine granata. Prima del 2-2 di domenica scorsa infatti i piemontesi avevano asfaltato il Palermo a domicilio e si erano candidati come contendente ad un posto buono per l’Europa League. Fischio d’inizio di Inter-Torino in programma questa sera alle ore 20:45. 

 

Come vedere Inter-Torino in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Inter-Torino, gara della 10° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta Tv su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Premium Calcio 1 HD.

E’ possibile guardare Inter-Torino in Streaming Live utilizzando i servizi Sky Go, Premium Play e Megacalcio. E’ possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Inter – Torino 

Con quella di questa sera saranno 147 i precedenti totali tra Inter e Torino. Bilancio positivo per i neroazzurri al Meazza con 38 successi, 24 i pareggi e 11 sconfitte. Molti gol per l’Inter quando affronta il Torino sul proprio terreno di gioco: Nelle 73 sfide interne infatti l’Inter ha messo a segno 114 reti al cospetto delle 48 incassate. Per il tecnico De Boer si tratta della prima volta che incrocia il Torino da allenatore mentre da giocatore, con l’Ajax, sconfisse i granata nella finale di Coppa Uefa del 1992.

Gara dal difficile pronostico per evidenti motivi: l’Inter esprime un gioco macchinoso a dir poco ma dovrà tirare fuori gli artigli in una gara cruciale per delineare il futuro prossimo, il Torino è una squadra solida e che gode di ottima salute disponendo di calciatori in grado di mettere in difficoltà chiunque soprattutto davanti. Il nostro pronostico dunque si attesta un cauto segno X anche se Inter-Torino è senza dubbio una partita da tripla. 

Probabili Formazioni Inter – Torino 

QUI INTER – Tensione in casa neroazzurra dopo le ultime prestazioni sconcertanti che hanno complicato e non poco la situazione di Frank De Boer nel capoluogo lombardo. Quasi scontate le scelte del tecnico olandese per questa delicata sfida contro il Torino: torna Ansaldi nel ruolo di terzino con Santon che tornerà ad accomodarsi in panchina mentre non trovano conferme le voci di un possibile turnover di Murillo al centro della retroguardia ed Icardi in attacco: la complessità della partita infatti lascia pensare come De Boer voglia affidarsi a tutti i suoi uomini migliori. Tornano dunque Banega e Candreva, a sorpresa esclusi nella disastrosa trasferta di Bergamo mentre viene confermato nel tridente d’attacco Eder, reduce dal bellissimo gol su calcio di punizione e che molto probabilmente scalzerà Perisic nell’undici iniziale. A centrocampo grande qualità col già citato Banega, il croato Brozovic (ormai pienamente reintegrato) e Joao Mario: stangata infatti del giudice sportivo per Medel dopo il gestaccio su Kurtic a Bergamo. Il Pitbull salterà infatti tre giornate. 

QUI TORINO – Solo lavoro in palestra nelle ultime ore prima del match per Castan e Iago Falque ma se il difensore brasiliano non è stato convocato da Mihajlovic per la gara di San Siro, l’ex romanista pur non al 100% della condizione sta bene e sarà uno dei tre attaccanti che guiderà il reparto offensivo della compagine granata. Con lui l’altro ex giallorosso Ljajic e ovviamente il gallo Belotti mentre a centrocampo Obi dovrebbe spuntarla su Baselli e affiancare il metronomo Valdifiori e il muscolare Acquah. Complice come detto il forfait di Castan, la coppia centrale di difesa dovrebbe essere formata da Rossettini e Moretti anche se non è escluso un impiego di Ajeti mentre a destra Zappacosta è in vantaggio su De Silvestri nonostante l’ex Samp abbia pienamente recuperato e dunque assolutamente schierabile dal 1′. 

Inter (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder.
A disp.: Carrizo, D’Ambrosio, Yao, Miangue, Santon, Ranocchia, AndreolliPalacio, Gnoukouri, Perisic, Gabigol, Jovetic. All.: De Boer
Squalificati: Medel (3)
Indisponibili: Radu, Melo

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Acquah, Valdifiori, Obi; Iago Falque, Belotti, Ljajic.
A disp.: Padelli, Cucchietti, Ajeti, Bovo, Gustafson, Lukic, De Silvestri, Benssi, Baselli, Vives, Martinez, Boyè, M. Lopez. All.: Mihajlovic
Squalificati: –
Indisponibili: Molinaro, Avelar, Castan, Aramo

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Dario Camerota

Informazioni sull'autore
Laureando in Giurisprudenza e da sempre grande appassionato di calcio. Tifosissimo della Roma
Tutti i post di Dario Camerota