Inter, record Lukaku: mai nessuno come lui quanto a gol in trasferta

I dati Opta sono inequivocabili: Romelu Lukaku è il primo calciatore nell’era dei tre punti in grado di segnare almeno 11 gol nelle prime 11 trasferte. È record.

“Prima di Romelu Lukaku, nell’era dei tre punti a vittoria, nessun giocatore era riuscito a segnare almeno 11 marcature nelle prime 11 trasferte in assoluto nel campionato di Serie A. Conquistatore“. Questo dato emesso da OptaPaolo – uno dei membri del gruppo Opta (società appartenente al gruppo Perform di elaborazione dati sportivi con sede principale a Londra) – non fa altro che evidenziare ancor di più lo straordinario impatto di Romelu Lukaku, sul campionato italiano.

Con la doppietta all’Udinese, infatti, il gigante belga è entrato di diritto nella storia del campionato di Serie A, portandosi addirittura a 12 realizzazioni lontano da Milano. Superando, così, di gran lunga il record antecedente.

Rete al Cagliari, gol nel derby, doppietta a Reggio Emilia contro il Sassuolo, gran gol a Brescia, due gol pesantissimi contro il Bologna, altra rete contro Torino, e le ulteriori doppiette contro Napoli e Udinese.

Tra l’altro, il dato ancora più impressionante, è che Lukaku, da solo, è riuscito a realizzare, in trasferta, gli stessi e più gol di squadre come Milan, Lecce e Genoa (ferme a 12), Verona e Sassuolo (11), Brescia, Sampdoria, Udinese (9 realizzazioni) e Spal (ferma a 7).

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi