Inter: niente Oriali

Svanisce la possibilità che Lele Oriali torni all’Inter. L’ex bandiera nerazzurra infatti, secondo quanto riportato dal Corriere delle Sport, ha deciso di continuare a lavorare per la Nazionale Italiana, dove ricopre il ruolo di team manager oltre che capo delegazione per i prossimi Europei Under-21.

I motivi del rifiuto all’Inter sarebbero molteplici. Se infatti ha giocato un ruolo fondamentale nella permanenza di Oriali in Nazionale Giampiero Ventura, che in questi giorni ha dichiarato pubblicamente di non voler rinunciare al suo attuale team manager e che ha fatto un gran lavoro sottotraccia per convincere personalmente lo stesso Oriali a rimanere a lavorare nell’ambito di Coverciano, ci sono anche altri motivi che potrebbero indurlo a rimanere al suo posto. 

Oltre a questo infatti, ci sarebbe di fondo una grande diffidenza dello stesso Oriali verso il nuovo progetto dell’Inter di Suning e per cui potrebbe essere anche questa una motivazione per declinare l’offerta, lasciando scoperto l’organigramma societario dell’Inter, che adesso dovrà rivedere i suoi piani e trovare altre strade per completare l’assetto dirigenziale.

Se verranno confermate queste sensazioni e se veramente Oriali rifiuterà il ritorno in nerazzurro, l’Inter virerà con decisione verso Dario Baccin. Il dirigente italiano dirà così addio al Palermo e andrà a completare lo staff di Piero Ausilio, lavorando a stretto contatto con lui per quanto concerne il mercato.