Inter-Napoli 1-0, dichiarazioni post-partita Conte: “Fortunati su alcuni episodi, ma 3 punti fondamentali”

Termina 1-0 per l’Inter il match contro il Napoli valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. Per i nerazzurri decisivo Romelu Lukaku dal dischetto. Per proteste espulso il capitano degli azzurri, Insigne.

Un Antonio Conte soddisfatto per la vittoria analizza così la gara dei suoi nel post-partita: “Gara tattica, anche se non molto spettacolare. I ragazzi erano gia avvisati sul fatto che sarebbe stata dura. Vincere partite così vale però il doppio. Non dimentichiamoci che il Napoli è una diretta concorrente”.

Rischi nel finale: “L’idea era solo quella di difendere il vantaggio, sembrava avessimo un po’ il braccino tirato nel voler provare azioni offensive. Si vede che i ragazzi hanno un po’ accusato il peso della partita e la sua importanza. Ci sono stati sicuramente episodi sui quali siamo stati fortunati, come ad esempio il palo di Andrea Petagna, ma sono 3 punti da mettere tutti in saccoccia e portare a casa”.

Antonio Conte, 51 anni, allenatore dell’Inter

Recupero di Sensi: “Stefano in un anno e mezzo ha giocato poco o niente. Ora sta tornando, piano piano, al massimo delle sue potenzialità. I giri del motore stanno tornando a salire e in allenamento si vede. Non ci resta che incrociare le dita su di lui”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi