Inter, clamoroso: Sampaoli avrebbe deciso di non convocare Icardi per i mondiali con l’Argentina

Il periodo no di Mauro Icardi sembra interminabile. 

Le giornate di astinenza dal goal di Icardi diventano sei. Quattro di queste dipendono dall’infortunio che si è rivelato più grave del previsto e le altre due dal periodo antecedente all’infortunio. Come se non bastasse arriva una nuova batosta per Icardi: Jorge Sampaoli non è intenzionato a convocare il numero nove dei neroazzurri per i prossimi mondiali.

Con marzo alle porte, le nazionali stanno iniziato a delineare gli elementi che prenderanno parte ai mondiali in Russia. Le indiscrezioni, provenienti dall’Argentina, sono chiare: Sampaoli lascerà Icardi a Milano. I motivi di questa scelta sono molteplici. In primis, con la Nazionale Argentina, Mauro Icardi non si è mai rivelato decisivo. Questo lo taglia un po’ fuori dagli schemi e lo rende quasi un “peso” nella rosa ideale del tecnico. In secondo luogo invece sembra che il capitano dell’Inter non vada d’accordo con alcuni compagni di casa.

Un clima rilassato e un buon feeling in campo sono alla base di una squadra che vuole competere per il titolo e Icardi potrebbe far saltare tutto. Adesso però toccherà proprio a lui mettere a tacere queste voci e caricarsi sulle spalle, per questo rush finale di stagione, l’Inter e la possibile convocazione ai Mondiali. Non sarà un’impresa facilec anzi il capitano parte con i favori del pronostico che non sono dalla sua parte. Però il capitano dell’Inter sa essere letale e gli basta un centimetro in più per far male agli avversari. Il suo destino è nelle sue mani o meglio nei suoi piedi.